Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:FIRENZE16°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 07 giugno 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Camera, Gilda Sportiello (M5s) allatta il figlio Aula, è la prima volta a Montecitorio

Attualità venerdì 24 marzo 2023 ore 11:16

Francesco Nuti alla Settimana del Fiorentino

Per i 40 anni di Io Chiara e lo Scuro con Leonardo Pieraccioni, Carlo Conti, Marco Masini, Massimo Ceccherini, Gianfranco Monti e Antonio Petrocelli



FIRENZE — Una mostra, un talk ed una proiezione ad ingresso gratuito per omaggiare il grande attore e regista fiorentino Francesco Nuti, in occasione dei 40 anni del film “Io Chiara e lo Scuro”, nella seconda edizione della Settimana del Fiorentino promossa dal Comune di Firenze.

Appuntamento stasera, venerdì 24 Marzo, dalle 16 al Cinema La Compagnia. L’evento per la direzione artistica di Annamaria Malipiero e Silvia Groppa è stato realizzato con la preziosa collaborazione di Ginevra Nuti ed organizzato da Officine Creative.

Nel foyer sarà visitabile una mostra, che comprende oggetti di Nuti mai esposti prima come il Globo d’Oro ed il Premio David di Donatello, effetti personali e del set dei film legati alla trilogia sul Biliardo. “Io Chiara e lo Scuro”, “Casablanca, Casablanca” ed “Il Signor Quindicipalle”.

Alle 20 dopo i saluti istituzionali ci sarà un talk che omaggerà Francesco Nuti, introdotto da Marco Luceri, a cui parteciperanno Leonardo Pieraccioni, Carlo Conti, Marco Masini, Massimo Ceccherini, Gianfranco Monti e Antonio Petrocelli nel cast del film. Sarà inoltre l’occasione per la consegna di un premio speciale alla carriera che verrà conferito a Francesco Nuti.

Io, Chiara e lo Scuro

Girato da Maurizio Ponzi nel 1983, è il terzo film nel quale recita Francesco Nuti ed il primo per il quale ha ricevuto importanti riconoscimenti, fra i quali: David di Donatello, Nastro d’Argento e Globo d’oro come Miglior Attore emergente. La pellicola fu inoltre presentata nella sezione “Un Certain Regard” al 36º Festival di Cannes.

"È sempre bello - ha detto Ginevra Nuti - quando delle iniziative pubbliche hanno come obbiettivo omaggiare il cinema, e non solo, del mio papà, che ha segnato con la sua arte generazioni di pubblico che ancora oggi desiderano rivedere i suoi film ed applaudirlo. È stato per me un gran piacere partecipare attivamente e seguire tutto il processo creativo dell’evento curato da mia madre Annamaria Malipiero e da una cara amica di famiglia Silvia Groppa".

“Un evento dedicato ad un grande uomo di cinema che rappresenta un orgoglio per la nostra città, a 40 anni dal film “Io Chiara e lo Scuro”. – sottolinea la vicesindaca e assessora alla Cultura Alessia Bettini – Una serata per rendergli omaggio con tanti interventi, rivedere una pellicola cult e anche ripercorrere le tappe di una straordinaria carriera. Siamo contenti che questa bella iniziativa arricchisca il cartellone della Settimana del Fiorentino che vuole proprio valorizzare la fiorentinità in ogni suo aspetto, quella fiorentinità e toscanità che Nuti ha raccontato nei suoi film memorabili”.

“Io amo Francesco Nuti – dice Mirco Rufilli, consigliere comunale delegato valorizzazione fiorentinità - amo il suo modo di manifestare in maniera lampante attraverso i suoi film tutte le nostre sfumature: ironico, malinconico, pungente, cinico, i suoi film sono la manifestazione di tutto quello che è toscanità e Fiorentinità. Quando proiettammo Caruso Pascoski in Piazza Del Carmine nel 2018 sentimmo tutto l’affetto della cittadinanza per questo nostro grande artista, spero che tutto questo calore gli arrivi a Roma anche in questa occasione. Grazie a Ginevra Nuti che sostiene sempre le idee che arrivano da Firenze e che valorizzano il lavoro di suo babbo. Omaggiare Francesco Nuti vuol dire omaggiare il cinema italiano che gli deve tanto davvero”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ci sono riusciti, pochi giorni dopo avere ricevuto le chiavi hanno riaperto le porte del bagno pubblico nella piazza più frequentata del rione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità