Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Centrodestra, il vertice tra Berlusconi, Meloni e Salvini a Villa Grande

Attualità mercoledì 12 maggio 2021 ore 17:25

Scontro in moto sui viali e traffico in tilt

Un centauro è rimasto ferito durante uno scontro sui viali di circonvallazione, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la polizia municipale



FIRENZE — Un sinistro stradale ha coinvolto una moto ed alcune autovetture in transito sul viale Strozzi all'altezza della Fortezza da Basso dove un centauro rimasto ferito è stato trasportato in ospedale in codice giallo. L'incidente ha provocato la chiusura di 3 corsie all'altezza di via Valfonda. 

É accaduto alle 16 quando un motoveicolo stava transitando da viale Fratelli Rosselli quando, all'altezza di via Valfonda, per ragioni da accertare ha perso il controllo del mezzo. È quindi caduto a terra andando a urtare due auto che erano ferme in coda all'inizio del sottopasso di piazza Bambine e bambini di Beslam.

Sette le pattuglie della polizia municipale allertate sia per i rilievi che per la viabilità con presenza sugli incroci più importanti. Forti i risentimenti alla circolazione sulla direttrice piazza Gaddi-Porta a Prato-viale Fratelli Rosselli: per i soccorsi e i rilievi sono state chiuse tre delle quattro corsie sul viale dove è avvenuto l'incidente.

Le corsie sono state via via restituite alla circolazione fino alla completa riapertura avvenuta intorno alle 18.10.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La rimozione dell'insegna rappresenta la fine di un'epoca per generazioni di autisti e per i fiorentini che sono cresciuti a bordo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Cronaca