Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Attualità lunedì 25 luglio 2022 ore 08:59

Florentia, il parco che salva Poderaccio e Gover

Vale un milione di euro ed il progetto c'è già. Dopo il rogo sull'Arno si è riaccesa la polemica sul Poderaccio, dimenticando il parco Florentia



FIRENZE — Florentia è la risposta alle polemiche sollevate dal rogo che ha coinvolto alcune masserizie presso l'area del Poderaccio lungo le sponde dell'Arno. Quello che manca a Firenze è la memoria.

Mentre il fuoco bruciava l'Argingrosso le immagini che sono passate davanti agli occhi dei fiorentini sono state quelle delle occupazioni abusive e dei rifiuti ingombranti, anziché il progetto di Florentia, il grande parco finanziato con un milione di euro e presentato ad inizio 2022.

Il neo assessore all'Ambiente Andrea Giorgio ha spiegato “Finalmente restituiremo l’area ai cittadini ”L’intervento di rimozione dei rifiuti è già stato finanziato e progettato e a breve partiranno le procedure per affidamento e inizio lavori”. 

Ed infatti erano stati il sindaco Dario Nardella e l'ex assessore all'Ambiente Cecilia Del Re ad annunciare a Febbraio il progetto di riqualificazione.

L'ultimo sgombero nel 2020 poi i lavori di ripristino con l’abbattimento delle casette preesistenti e una prima rimozione dei rifiuti abbandonati lungo le scarpate di confine. In attesa dell’avvio della bonifica totale.

Nel progetto è già previsto il rafforzamento della recinzione, una nuova illuminazione, il completamento dell’abbattimento delle casette e un’attività di controllo giornaliero da parte della polizia municipale della via accesso per scongiurare ulteriori abbandoni e nuove occupazioni, anche saltuarie. La data prevista per la fine della bonifica è il Dicembre 2023.

Il nuovo parco Florentia 

Progettato da Hydea Spa e Studio Rossi Prodi & Associati, pensato per essere il secondo polmone verde della città per estensione.

Si sviluppa su una superficie complessiva di circa 90 ettari e comprende il potenziamento dell’attuale parco dell’Argingrosso e la rigenerazione di due aree l’ex Poderaccio e l’ ex Gover sull’altra sponda del fiume. L’obiettivo è di avvicinare la periferia al centro, dotando l’area di via Pistoiese di infrastrutture e di spazi di qualità fra le Cascine e i Renai, a disposizione del quartiere e di tutta l’area metropolitana. Tutti gli spazi saranno raccordati da una nuova viabilità ciclopedonale che comprende anche due nuove passerelle che attraversano i fiumi Arno e Greve. 

Il Parco dell’Argingrosso sarà arricchito da una serie di spazi per attività all’aria aperta, una posta di ciclocross, un’area per spettacoli all’aperto, campi sportivi, aree giochi, una pista per l’educazione alla strada, la riqualificazione dell’asse viario centrale come spazio per eventi e fiere con la previsione di strutture temporanee e la riqualificazione a paesaggio dell’intero parco e del suo lago. 

Il sindaco Dario Nardella ringraziava il presidente di Fondazione CR Firenze Luigi Salvadori e la Regione Toscana "Siamo sicuri che grazie ai fondi europei, come il React Eu e il Pon Metro, e a quelli del Recovery Plan possiamo portare a termine questi progetti che rientrano nel programma di mandato del governo di Firenze”.

Cecilia Del Re, oggi assessore all’Urbanistica ma a Febbraio anche assessore all’Ambiente  spiegava “Non è solo un Parco, è un pezzo di città che trova un nuovo volto. Una delle ultime occasioni che abbiamo per disegnare un nuovo quadrante che comprende anche due nuove passerelle su Arno e Greve, e che collegheranno il quartiere 4 al quartiere 5, l’Argingrosso e l’ex campo rom del Poderaccio all’area ex Gover e le Piagge. L’idea progettuale del nuovo Parco Florentia, che era parte del programma di mandato del sindaco Nardella, è stata sottoposta al giudizio di cittadini durante la fase di ascolto di Firenze Prossima: la valutazione positiva è stata pressoché unanime, oltre il 96%, con poi numerosi nuovi spunti che sono stati inseriti nella progettazione ora presentata grazie al fondamentale supporto della Fondazione Cassa di Risparmio che ringrazio”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' uscito dal palazzo per cedere a un cliente una dose di cocaina in cambio di 40 euro. Gli agenti l'hanno notato e fermato. Cinque persone denunciate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità