Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Centrodestra, il vertice tra Berlusconi, Meloni e Salvini a Villa Grande

Attualità martedì 20 luglio 2021 ore 10:56

La Festa del Sacrificio al Prato del Quercione

Festa del Sacrificio
Un momento di preghiera
Foto di: Comunità Islamica di Firenze e Toscana / Facebook

Prendono il via stamani le celebrazioni della comunità musulmana per la ricorrenza di id al-adha con i fedeli attesi nel parco delle Cascine



FIRENZE — La Festa del Sacrificio, o del Pellegrinaggio, è al prato del Quercione alle Cascine: è lì che da stamani sono ospitati i fedeli della comunità musulmana in occasione della festa di Eid al Adha, detta appunto del sacrifico o del pellegrinaggio. Come già avvenuto in occasione della preghiera di fine Ramadan, si tratta di un utilizzo previsto dall'accordo siglato tra amministrazione e comunità islamica per far fronte alle esigenze di culto dei molti fedeli musulmani presenti in città. 

E questa mattina l'assessore al dialogo tra le confessioni religiose Alessandro Martini si è recato alle Cascine per portare il saluto della città: "La cerimonia di stamani rappresenta un momento molto significativo per i fedeli musulmani: viene ricordato il sacrifico di Ismaele e chi può fa il pellegrinaggio, una delle azioni importanti per l'Islam come per altre religioni", sottolinea Martini. 

Da quest'anno l'amministrazione collabora stabilmente con la comunità islamica fiorentina all'organizzazione di questo momento di preghiera al Prato del Quercione: "Ringrazio gli addetti della direzione ambiente, la polizia municipale e gli uffici della mobilità - afferma l'assessore - che con il loro lavoro hanno consentito questo evento. Questa mattina sono andato di persona a portare il saluto della città e ho potuto vedere una cerimonia di preghiera ben organizzata, con il distanziamento previsto dalla regole per la pandemia, e tutta improntata allo spirito della festa".

L'assessore smentisce le voci circolate sui social: "Mi sembra scontato ma lo ribadisco: durante la cerimonia al Prato del Quercione non è previsto alcun tipo di sacrificio in senso letterale del termine. Non ci sono stati, non ci sono e non ci saranno al Quercione come riportato erronaeamente su qualche social network".

Pubblicato da Comunità Islamica di Firenze e Toscana su Martedì 20 luglio 2021
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La rimozione dell'insegna rappresenta la fine di un'epoca per generazioni di autisti e per i fiorentini che sono cresciuti a bordo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Cronaca