Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:FIRENZE17°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 21 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Saviano: «La censura in Rai è un problema che riguarda tutti»

Cronaca sabato 23 gennaio 2021 ore 11:27

Festa in casa malgrado i divieti, 17 sanzionati

auto dei carabinieri

I Carabinieri sono intervenuti in centro per schiamazzi provenienti da un appartamento dove si erano radunati 17 giovani tra cui una minorenne



FIRENZE — Gli schiamazzi hanno dato nell'occhio e nelle orecchie del vicinato, così intorno alla mezzanotte di ieri i carabinieri hanno bussato alla porta di un appartamento nel centro di Firenze trovando 17 giovani intenti a godersi una festa in barba ai divieti anti Covid-19.

I ragazzi, tra cui una minorenne e gli altri di età compresa tra 18 e 22 anni, sono stati tutti identificati e sanzionati per violazione delle norme di contenimento del Coronavirus. E' risultato che i giovani si erano incontrati nell'abitazione per partecipare a una festa organizzata. L'appartamento era stato affittato online tramite un'applicazione da uno dei ragazzi del gruppo.

I carabinieri hanno invitato tutti ad allontanarsi, poi hanno anche atteso sul posto che effettivamente lo facessero, sciogliendo l'assembramento. Le sanzioni sono state elevate a carico di tutti gli identificati e sono in corso di notifica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Firenze. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità