Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Incendi nell'Oristanese, fiamme alte e gente in strada a Porto Alabe: centinaia di evacuati

Attualità martedì 02 gennaio 2018 ore 16:10

Entro il 2018 la ciclopista sul lungarno Vespucci

Via libera alla realizzazione del percorso ciclabile da piazza Vittorio Veneto a piazza Goldoni. Operazione da 294mila euro



FIRENZE — Il progetto esecutivo dell'opera è stato approvato nell'ultima seduta dell'anno dal Consiglio comunale. La ciclopista avrà una sede propria, cioè correrà accanto al marciapiede e sarà separata dal resto della carreggiata tramite un cordolo. 

Sul fronte della viabilità è previsto che il tratto del lungarno tra piazza Ognissanti e piazza Goldoni diventi a senso unico verso Ponte alla Carraia. Lo ha detto l'assessore comunale alla mobilità Stefano Giorgetti. Per quanto riguarda il senso inverso, invece, il traffico sarà trasferito sul lungarno Soderini. 

Per quanto riguarda il tratto successivo, quello tra piazza Ognissanti e Ponte Vespucci, la circolazione rimarrà invece a doppio senso. Il mantenimento del doppio senso è previsto anche nel tratto tra via Magenta e il consolato Usa.

"Questo progetto rappresenta un tassello importante del nostro piano di implementazione della mobilità ciclabile - ha spiegato Giorgetti -. Metteremo a disposizione dei ciclisti un percorso dedicato e protetto in continuità con quelli di piazza Vittorio Veneto e di lungarno Corsini, eliminando anche i tratti in promiscuo con i pedoni sui marciapiedi. Con l''occasione saranno anche razionalizzati gli attraversamenti pedonali con semafori in corrispondenza dei ponti e uniformati i materiali utilizzati in modo da avere un''immagine più omogenea del lungarno".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cronaca