Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:13 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità martedì 23 gennaio 2018 ore 18:05

Donato un nuovo ecografo al San Giovanni di Dio

L'ecografo è stato donato dal Mercatino dei ragazzi di Scandicci e dalle associazioni aderenti Social Party. Alla consegna anche l'assessore Saccardi



FIRENZE — Le associazioni di Scandicci hanno donato al San Giovanni di Dio di Firenze due importanti macchinari del valore complessivo di 24mila euro. 

Alla consegna del macchinario ha partecipato anche l'assessore regionale al diritto alla salute che ha evidenziato il fatto che quando le associazioni interagiscono con le istituzioni viene fornito un valore aggiunto che fa da moltiplicatore alla sanità pubblica. L'assessore ha poi annunciato che nel 2020 saranno ultimati i lavori per la realizzazione del nuovo DEA con una sezione pediatrica e l'investimento già previsto è di 12 milioni di euro

Il Mercatino ha donato al Pronto Soccorso-DEA un nuovo ecografo Mindray DC 40, il Social Party un ventilatore Airvo per pazienti con insufficienza respiratoria, del valore di 18mila e 6000 euro. 

L’ecografo completo di tre sonde e di stampante, può fare l’ecocardiogramma, l’eco addome vascolare e l’ecografia ai tessuti superficiali sia in pazienti con patologia tempo dipendente (ictus, infarto, trauma, sepsi) sia in pazienti con problematiche addominali o vascolari.

Il ventilatore meccanico per chi soffre di insufficienza respiratoria, può eseguire una ventilazione ad alti flussi con cannula nasale per quei pazienti in cui il sistema ventilatorio è reso difficile per l’intolleranza alla maschera.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità