Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:16 METEO:FIRENZE19°40°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Missili su Kiev, il sindaco: «Persone intrappolate sotto le macerie»

Cronaca sabato 09 aprile 2016 ore 13:53

Ignora l'altolà dei vigili e estrae una rivoltella

L'uomo non si è fermato allo stop e si è allontanato minacciando gli agenti. Già identificato, avrebbe problemi psichici. L'arma era un giocattolo



BAGNO A RIPOLI — Il fatto è successo stamani intorno alle 11,30 in via dell'Antella: l'uomo alla guida ha ignorato l'alt della polizia municipale puntandogli contro una pistola.

L'uomo, un 50enne italiano residente in zona, è stato rintracciato poco dopo dai carabinieri nella sua abitazione, grazie al numero di targa della vettura. 

Dopo aver circondato l'abitazione, i militari hanno fatto irruzione nella casa equipaggiati con giubbotti e caschi antiproiettile.  Alla loro vista, l'uomo ha nuovamente reagito minacciandoli con una pistola - risultata poi ad aria compressa ma identica a un'arma vera - ma è stato disarmato e immobilizzato dopo una breve colluttazione. Due militari sono rimasti feriti in modo lieve.

E' stato denunciato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, e poi ricoverato in ospedale nel reparto di psichiatria. Nella casa è stato sequestrato anche un fucile ad aria compressa. Un'altra pistola ad aria compressa è stata trovata nell'auto del 50enne.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura per un ragazzo di 17 anni aggredito in strada e ferito a una gamba con un coltello da cucina. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Lavoro