Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE19°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Attualità lunedì 25 maggio 2020 ore 15:27

Dipendenti Metrocittà al bus preferiscono la bici

I dati di un sondaggio interno alla Città metropolitana mettono in evidenza un cambiamento di abitudini negli spostamenti casa - lavoro e ritorno



FIRENZE — La Città metropolitana ha fatto un sondaggio tra 413 dipendenti al quale hanno risposto circa 300 persone, dai dati emerge una sostanziale diminuzione dell'utilizzo di bus e tramvia nello spostamento da casa a lavoro e da lavoro a casa un incremento della mobilità ciclabile, 39 per cento, e pedonale, 120 per cento, oltre all'auto privata che incide per il 9 per cento. Tiene, invece, il volume degli spostamenti in ambito ferroviario.

Sarebbe allo studio un'ipotesi di scaglionamento degli ingressi e delle uscite dall'ufficio, nelle giornate corte e lunghe che i dipendenti svolgeranno in sede e non in remoto, una volta adottata la riorganizzazione degli uffici.
Tra quanti hanno risposto al sondaggio più della metà dei dipendenti che abitano al di fuori del Comune di Firenze si muovono per raggiungere la sede prima delle 7.30. Nel Comune di Firenze, invece, la percentuale più alta di spostamento si ha nella fascia temporale successiva, tra le 7.30 e le 8, successiva a quella indicata dalla maggioranza dei dipendenti che risiedono al di fuori del Comune di Firenze.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spopola il post dell'Abate Bernardo. Fino a 45 chilogrammi di miele, tanto potranno produrre le 90mila api in alta stagione sul colle di San Miniato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità