Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:FIRENZE16°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 20 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Scurati, Landini: «Oscurato monologo sul 25 Aprile, questo è regime»

Cronaca giovedì 26 agosto 2021 ore 14:40

In giro all'alba con 5 cacciaviti, denunciato

volante della polizia

L'uomo è stato controllato da una volante e trovato in possesso di strumenti da scasso. Durante le verifiche ieri sera identificate oltre 100 persone



FIRENZE — In giro sul far dell'alba quel 26enne ha dato nell'occhio ai poliziotti della volante. Così lo hanno controllato trovandogli addosso 5 cacciaviti. L'uomo è stato denunciato per possesso di strumenti atti allo scasso, e non è che uno degli esiti della serata e nottata di ieri dagli uomini della questura di Firenze in centro e in periferia.

In particolare, gli agenti delle volanti e del reparto prevenzione crimine Toscana hanno identificato oltre 100 persone, 3 delle quali sottoposte a fermo per identificazione in quanto cittadini stranieri sprovvisti di documenti. 

I controlli si sono principalmente concentrati tra le zone di San Jacopino, del Mercato Centrale, delle Cascine e della stazione. Proprio intorno allo scalo ferroviario di Santa Maria Novella la polizia ha rinvenuto a terra e sequestrato circa 60 grammi di droga tra hashish e marijuana. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non solo valuta ma anche cibo, farmaci illegali, droga e tabacco: cosa hanno scovato i funzionari doganali anche grazie a psicologia e profilazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità