comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Cacciari scherza su cosa farà a Natale ed esagera un po'

Attualità domenica 22 febbraio 2015 ore 18:32

Firenze delusa, a Novara i mondiali di pattinaggio

Vannucci, Saccardi e Sanzo: "Siamo molto amareggiati e delusi, la nostra proposta era di gran lunga migliore, ma siamo pronti a dare una mano"



FIRENZE — Firenze ci aveva sperato sul serio di potersi aggiudicare l'organizzazione dei mondiali di pattinaggio artistico 2016 ma alla fine la Federazione internazionale, riunita oggi a Roma, ha preferito puntare su Novara escludendo il capoluogo toscano. Le gare si svolgeranno tra settembre e ottobre del prossimo anno e richiameranno a Novara migliaia di persone fra atleti, tecnici e spettatori.

Immediato il commento dell'assessore comunale allo sport Andrea Vannucci, del presidente del Comitato regionale Coni Salvatore Sanzo e di Stefania Saccardi, vicepresidente della Regione Toscana. Amareggiati sì ma già pronti a collaborare con i colleghi di Novara per il successo dell'evento.

"Siamo molto delusi per non essere stati scelti come città organizzatrice dei mondiali 2016 di pattinaggio - dichiarano Vannucci, Sanzo e Saccardi in una nota - Continuiamo a pensare che la nostra proposta fosse di gran lunga la migliore sotto ogni aspetto". 

"Auguriamo in bocca al lupo a Novara e faremo tutto quello che potremo per aiutarla per quello che pensiamo debba essere un successo del nostro paese - prosegue la nota - Ma resta tanta amarezza e la grande delusione per l’occasione persa dalla città ma soprattutto da un movimento che negli ultimi quindici anni cresciuto in modo esponenziale anche grazie a una serie di appuntamenti che negli anni non hanno mai mancato di riempire gli spalti del Mandela Forum". 

Vannucci, Saccardi e Sanzo ricordano gli oltre 6.000 appassionati che,a fine gennaio, hanno seguito la seconda edizione degli International Skate Awards. Firenze ha ospitato anche i Campionati italiani gruppi 2014 con 3.500 atleti in gara, il Gran Prix 2011-2013, i Campionati europei del 2004 e i Campionati mondiali del 2001. 

"Proprio l’aver organizzato i campionati per quindici anni fa sembra essere stata l’unica motivazione per escluderci - sottolineano Vannucci, Sanzo e Saccardi - La profonda sinergia tra Comune, Regione e Coni nel sostenere la candidatura di Firenze aveva tutte le carte in regola per organizzare un meraviglioso mondiale. Il Comitato promotore, alla luce del successo sempre riscosso dal pattinaggio in città e non solo, si era impegnato a riconoscere alla stessa Federazione, senza attingere a risorse pubbliche, una cifra superiore ai 200.000 dollari oltre ad accollarsi tutti i costi organizzativi alla luce di una previsione di oltre 50.000 presenze al Mandela". 

"Firenze e la Toscana hanno sempre dimostrato di essere all’altezza di eventi di livello internazionale in molteplici discipline sportive - conclude la nota - Dal ciclismo alla ginnastica, dal volley appunto al pattinaggio. Resta tanta amarezza".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità