Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 27 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Funerali Ennio Doris, Berlusconi fa le condoglianze alla moglie Lina Tombolato

Attualità sabato 16 aprile 2016 ore 13:39

Raid sventato, partono i daspo

Anche due minorenni tra gli ultras viola colpiti dai provvedimenti per aver progettato l'aggressione con le mazze ai tifosi dell'Empoli



FIRENZE — Alla fine i daspo sono arrivati. A esserne colpiti sono stati 18 ultras della Fiorentina, tra cui due 17enni. Tra i destinatari della misura, ci sono anche 13 persone bloccate dalle forze dell'ordine nella notte tra l'8 e il 9 aprile. Il branco è stato sorpreso mentre si avvicinava armato di mazze di legno a una pizzeria dove stavano cenando i tifosi dell'Empoli. Il tutto alla vigilia del derby tra le due toscane.

Gli altri tifosi sono ritenuti responsabili di due aggressioni a supporter ospiti, avvenute fuori dallo stadio il 14 febbraio in occasione di Fiorentina-Inter.

Quattro tifosi viola sono stati colpiti dalla pena massima prevista, il daspo di otto anni. Da ora in poi dovranno presentarsi in questura 15 minuti dopo il fischio d'inizio della partita della Fiorentina e 15 minuti dopo l'inizio del secondo tempo. 

Uno dei 17enni, colpito da un daspo di 5 anni, è ritenuto responsabile sia della tentata aggressione ai tifosi dell'Empoli che di un'aggressione ai tifosi nerazzurri. L'altro 17enne è stato raggiunto da un daspo di 3 anni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal Quartiere 1 al 5, ecco la mappa delle 9 nuove zone in cui sono in arrivo le limitazioni alla velocità di circolazione a 30 chilometri orari
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Tabasco n.6

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca