Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:32 METEO:FIRENZE23°42°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ballottaggi, Tommasi vince a Verona. Il neo sindaco interrompe l'intervista: «Scusate è il mio papà»

Cronaca venerdì 11 marzo 2022 ore 18:02

Crolla la scalinata sulla collina dell'Unesco

Una delle foto che segnalavano il cedimento strutturale

Alla fine ha ceduto. La polizia municipale ha chiuso la scalinata del Monte alle Croci fra il Giardino delle Rose ed il piazzale Michelangelo



FIRENZE — Una dolorosa ferita sulla collina panoramica di Firenze dove questa mattina la monumentale scalinata, percorsa ogni anno da milioni di turisti, è crollata.  

Il cedimento è avvenuto intorno alle 10 e la polizia municipale ha chiuso la scalinata fra il Giardino delle Rose ed il piazzale Michelangelo.

Palazzo Vecchio ha reso noto che i servizi tecnici hanno predisposto un progetto di intervento da 1,2 milioni di euro per il restauro e consolidamento della scalinata della Via Crucis.

Anni di segnalazioni. Da anni i cittadini segnalavano le precarie condizioni della scalinata, rovinata ma soprattutto dissestata tanto da presentare numerose cavità sotto i gradoni. Lo avevamo ricordato in un recente articolo su QUInewsFirenze

L’assessore ai Lavori pubblici Titta Meucci ha dichiarato oggi, dopo il crollo "Siamo in attesa del finanziamento del primo lotto. Le condizioni della via sono sotto costante monitoraggio e stiamo definendo il quadro di finanziamento, anche con la candidatura dell’intervento nell’ambito del bando del ministero Turismo sulla valorizzazione del sito Unesco”.

Il progetto prevede il consolidamento strutturale dei muri di sostegno della scalinata, oltre che il restauro e ripristino della parte a gradoni ed oltre al restauro e la valorizzazione delle stazioni della via Crucis anche attraverso un impianto d’illuminazione dedicato.

"Nella parte della gradonata si procederà con la demolizione del lastricato" recita il capitolato, ma sembra che la scalinata abbia deciso di non aspettare oltre e prendere l'iniziativa.

Qui sotto il Monte alle Croci nel 1909 in una immagine tratta dalla Pagina Facebook Vecchia Firenze Mia

Monte alle Croci nel 1909 - Vecchia Firenze Mia

Qui sotto una immagine degli Angeli del Bello a lavoro sul tratto di scalinata proprio presso il Giardino delle Rose. Si intravedono le intercapedini tra i gradoni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio sull'autovettura è divampato lungo la superstrada Firenze Pisa Livorno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco da Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca