Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:38 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 17 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Scuola, Bianchi: «Vaccino obbligatorio per la tutela di tutti»

Attualità sabato 15 gennaio 2022 ore 13:59

Covid, nel Fiorentino 8 morti e 3.841 nuovi casi

Leggero incremento dei positivi giornalieri che aumentano rispetto alle 24 ore precedenti. Salgono a 44 i decessi registrati nella settimana



FIRENZE — Sono 3.841 i nuovi test antigenici e tamponi molecolari che sono risultati positi al Covid nelle ultime 24 ore nella provincia di Firenze.

Il dato è in leggero incremento rispetto ai 3.700 contagi giornalieri rilevati nel precedente bollettino sanitario regionale.

Delle 19 persone decedute oggi in Toscana 8 sono nella provincia di Firenze e si sommano ai 36 decessi registrati nei primi 5 giorni della settimana portando il totale settimanale a 44.

Sono 7.818 i deceduti dall'inizio dell'epidemia in Toscana, 2.497 sono nel Fiorentino.

Il tasso grezzo di mortalità toscano per Covid-19 è di 212 per 100.000 residenti contro il 237 per 100.000 della media italiana. Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa-Carrara (297 per 100.000), Prato (258 per 100.000) e Firenze (250 per 100.000), il più basso a Grosseto (115 per 100.000).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un C130-J dell'aeronautica militare partito da Pisa ha trasferito il bambino dalla Sardegna a Firenze in un trasporto sanitario urgente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità

Attualità