Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:49 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 15 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Modena, assalto a un portavalori sull'A1: chiodi e spari

Attualità venerdì 03 luglio 2020 ore 18:48

Covid in Chianti, bimbo di 6 mesi tra i contagiati

"Non abbassiamo la guardia" è l'invito che il sindaco Alessio Calamandrei ha rivolto alla comunità dell'Impruneta dopo i nuovi tamponi rilevati



FIRENZE — Il Comune di Impruneta ha registrato un cluster ovvero una concentrazione di casi positivi nelle ultime 24 ore, per questo motivo il sindaco ha rivolto un appello alla comunità "Non abbassiamo la guardia".

“Non dobbiamo abbassare la guardia - ha detto il sindaco Alessio Calamandrei - ma dobbiamo continuare a prendere tutte le precauzioni per non rischiare nuovi contagi. Quindi mascherina e pulizia delle mani rimangono un punto fermo di buon comportamento oltre al distanziamento sociale. Auguro a questa famiglia, dai 45 anni ai 6 mesi, di uscirne quanto prima, nella consapevolezza di avere un intera comunità vicina e solidale”.

Sono due i nuclei familiari coinvolti come hanno spiegato la Asl ed il sindaco "Due componenti erano risultati positivi il 29 e il 30 giugno scorso, sono 2 membri coabitanti nello stesso appartamento con le altre 7 persone, di cui quattro minori. In totale nove persone. Attualmente, nei due nuclei familiari, solo due soggetti hanno riferito comparsa transitoria di sintomi lievi".

L’indagine epidemiologica ha sottoposto al tampone nasofaringeo i conviventi ed è scattato il provvedimento di quarantena. I risultati degli accertamenti diagnostici sono pervenuti ieri 2 luglio e hanno evidenziato la positività per SARS-CoV-2 in tutti i soggetti.

"Sei di queste persone hanno dato disponibilità a trasferirsi già oggi in albergo sanitario con trasporto in sicurezza con 118" ha spiegato il sindaco di Impruneta che è stato informato per attivare il servizio per il sociale del e garantire l’approvvigionamento dei pasti, dei farmaci e di altre eventuali necessità.

Nell’ambito dell’indagine epidemiologica sono stati identificati i contatti stretti per l'adozione dei provvedimenti di isolamento e accertamento diagnostico.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'auto si è ribaltata nella strettoia, sul posto sono intervenuti il personale del 118 e la polizia municipale. La circolazione è stata bloccata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro