Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»
Pescatore recupera in mare il bagaglio smarrito dalla compagnia navale in crociera, lei disperata: «È tutto rovinato dall'acqua salata»

Attualità giovedì 17 giugno 2021 ore 15:09

Cordonato della discordia alla prova della movida

Tra le polemiche è stata completata la nuova cordonatura del sagrato contro la movida molesta,. Il canapo abbraccia la basilica di Santo Spirito



FIRENZE — La corda di canapa è stata passata attraverso i nuovi paletti mobili ed abbraccia il sagrato di Santo Spirito. Adesso scatta la prova movida.

La nuova installazione creata per contenere la movida molesta ha diviso i fiorentini, ha sollevato le proteste ma ha anche incassato pareri favorevoli. La rimozione delle fioriere ha dato il via alla bufera sui social che hanno seguito passo per passo l'arrivo dei basamenti di cemento, la colorazione, l'inserimento dei "chiodi fiorentini" e del canapo.

L'amministrazione ha difeso l'operazione costata 40.000 euro perché necessaria a "ristabilire il decoro dopo troppi episodi gravi" indicati nel danneggiamento del sagrato, delle facciate e dei portali della basilica.

I residenti avrebbero preferito una cancellata a protezione del sagrato e delle gradinate che restano invece escluse dalla cordonatura. A detta degli abitanti l'intervento rischia di non portare ai risultati auspicati perché non impedisce il passaggio ma interviene come deterrente come lo sono stati i paletti installati in via de' Coverelli dove la situazione non sembra essere migliorata. 

La vice sindaca Alessia Bettini ha promesso altre telecamere per vigilare sulla zona. Basteranno?


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri hanno arrestato e condotto in carcere 5 uomini, identificati dopo indagini tradizionali e tecniche. La base in un'abitazione nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Dario Dal canto

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità