QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 25 gennaio 2020

Attualità martedì 11 luglio 2017 ore 13:46

Con la mappa per trovare gli artisti di strada

Approvato il nuovo regolamento che prevede l'esenzione del canone per l'occupazione di suolo pubblico fuori dall'area Unesco e la georeferenziazione



FIRENZE — L'aula del Consiglio comunale ha dato via libera al nuovo regolamento che ora andrà a sostituire quello precedente e che nelle intenzioni di Palazzo Vecchio snellirà la gestione di tutte le pratiche che riguardano la gestione degli artisti di strada. Il testo prevede l'esenzione dal canone per l’occupazione del suolo pubblico fuori dall’area Unesco, la georeferenziazione e la promozione on line

La concessione per gli artisti avrà durata biennale o carattere temporaneo e per questa è previsto un sistema di prenotazione on line. Agli artisti di strada è anche concessa la possibilità di essere accompagnati da un ospite durante le performance ed è confermato il meccanismo della rotazione previsto dal regolamento precedente. 

“Vogliamo ampliare le opportunità per le arti di strada ‘allargandole’ ai quartieri e alle zone periferiche della città – ha detto l’assessore Del Re – Un modo anche per rivitalizzare determinate zone e rendere i quartieri sempre più protagonisti della città, individuando insieme a loro una serie di luoghi e giardini molto frequentati dalle famiglie che potranno accogliere le nuove postazioni. Proprio per incentivare questo sviluppo – ha proseguito Del Re – abbiamo previsto l’esenzione dal pagamento del canone per l’occupazione del suolo pubblico per tutte le postazioni fuori dall’area Unesco”. 

Ora la giunta dovrà approvare il nuovo quadro delle postazioni dentro e fuori dall’area Unesco oltre che il bando per l'assegnazione.

Pochi giorni fa contro le nuove norme era andata in scena una protesta a suon di performance sotto Palazzo Vecchio con alcuni artisti che chiedevano criteri premiali per l'anzianità di servizio nell'assegnazione delle postazioni oltre a un tavolo di confronto con le istituzioni. 



Tag

Virus Cina, Speranza: "Faremo tutto il possibile"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità