Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:37 METEO:FIRENZE12°17°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Attualità lunedì 12 aprile 2021 ore 18:40

Piove e il commissariato finisce sott'acqua

I locali del commissariato allagati
I locali del commissariato allagati

Uffici e corridoi nella struttura di polizia Il Magnifico di Rifredi Peretola sono allagati dopo che l'acqua piovana è filtrata attraverso le pareti



FIRENZE — Piove e il commissariato di polizia di Rifredi Peretola, la struttura Il Magnifico, finisce sott'acqua. Uffici e corridoi sono allagati dopo che l'acqua piovana è filtrata attraverso le pareti. E ora il segretario generale del sindacato di polizia Cosip Domenico Pianese chiede soluzioni.

"Nelle ultime 24 ore, a causa delle condizioni meteorologiche, il commissariato di Rifredi Peretola di Firenze, che si trova all’interno della struttura Il Magnifico, è sostanzialmente inagibile: l’acqua piovana - spiega Pianese - è filtrata attraverso i muri allagando gran parte degli uffici della struttura. E la situazione oggi è persino peggiorata". 

Non solo: "Il controsoffitto all'interno degli uffici è crollato - prosegue il rappresentante sindacale - fortunatamente senza provocare danni a persone. Sul posto è intervenuto solo oggi il funzionario tecnico. Diversi questori hanno provato a cercare una nuova struttura, senza esito, ma la situazione è ormai improcrastinabile: i poliziotti non possono più lavorare in simili condizioni", conclude.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura e rabbia tra i residenti per il raid sulle auto in sosta nel quartiere. Le vetture sono state sventrate per asportare fari e navigatori
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità