Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:47 METEO:FIRENZE11°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 23 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tragedia sul set, ad Alec Baldwin era stato detto che la pistola era scarica: «Sono sotto choc»

Attualità giovedì 09 gennaio 2020 ore 15:14

Città europee riunite per l'agenda ambientale

Associazioni europee di enti locali e regionali e Comitato europeo delle regioni si sono incontrate per discutere il quadro finanziario pluriennale



FIRENZE — Missione a Bruxelles del sindaco Dario Nardella che ha partecipato in qualità di vicepresidente di Eurocties, alla conferenza dal titolo ‘Green Deal and just transition in Eu cohesion policy 2021-2027’, evento organizzato dall'Alleanza per la politica di coesione, organo frutto di una collaborazione tra le più importanti associazioni europee di enti locali e regionali e il Comitato europeo delle regioni. Il suo obiettivo fondamentale è che il bilancio dell’Ue dopo il 2020 consenta di mettere a disposizione di tutte le regioni dell’Unione una politica di coesione più forte, più efficace e visibile.

Il sindaco Nardella è intervenuto in merito all'agenda urbana puntando l'attenzione sulle aree metropolitane dove "il centro non esclude le periferie" chiedendo che l'attività delle grandi città sia potenziata e sostenuta dalla Commissione europea. 

La visita è anche l'occasione per un incontro con la commissaria Ue per la Coesione e le riforme Elisa Ferreira e con il presidente del Parlamento europeo David Sassoli "Grazie per l’incontro al Presidente Sassoli: l’obiettivo è far lavorare insieme, sindaci e Europa, per aumentare i fondi nel prossimo bilancio europeo a beneficio dello sviluppo sostenibile delle città, un modo concreto per migliorare la vita dei cittadini" è il tweet di Nardella da Bruxelles.

La conferenza sul quadro finanziario pluriennale e la politica di coesione si è tenuta presso il Comitato europeo delle regioni. Alla discussione sono intervenuti il presidente del Comitato europeo delle regioni Mr Karl-Heinz Lambertz, la commissaria Ue per la Coesione e le riforme Elisa Ferreira, la vicepresidente del Consiglio regionale della Nouvelle-Aquitaine Isabelle Boudineau, il presidente dell’Assemblea delle regioni europee Magnus Berntsson, il portavoce del Consiglio dei comuni e delle regioni d’Europa sulla coesione Carola Gunnarsson, il presidente della Conferenza delle regioni marittime periferiche Vasco Cordeiro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Coi nuovi contenitori stradali digitali decolla la seconda fase della trasformazione della raccolta dei rifiuti all'insegna della circolarità
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità