Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, la sicurezza blocca Simone Biles: «Mi mostra il pass? Buona fortuna»

Attualità martedì 06 ottobre 2020 ore 12:00

Cancellata anti Movida, adesso decide il Consiglio

Una mozione presentata in Consiglio comunale chiede la chiusura del sagrato dopo gli ultimi episodi verificatisi in Oltrarno, in piazza Santo Spirito



FIRENZE — Sulla cancellata di piazza Santo Spirito deciderà il Consiglio comunale, a renderlo noto è stato il capogruppo della Lega, Federico Bussolin che dopo la video denuncia  per l'ennesima notte turbolenta vissuta sul sagrato, ha presentato una mozione da sottoporre al voto dei consiglieri fiorentini.

“Abbiamo ascoltato attentamente in Consiglio Comunale le risposte dell’Assessore Andrea Vannucci alle domande poste in merito alle notti bianche di Santo Spirito. Rimaniamo stupiti del fatto che non vi sia alcun progetto in merito alla gestione della Piazza. Come Lega abbiamo depositato una mozione volta a realizzare la cancellata del sagrato della Basilica di Santo Spirito: una sconfitta per tutti ma, dopo episodi di spaccio aggressioni e rumori molesti è ora di dire basta” ha spiegato l'esponente del carroccio.

La richiesta di inibire l'uso del sagrato e delle scale era arrivata anche dai residenti tornati all'attacco dopo una estate definita "insopportabile" nella quale la crisi dovuta alla pandemia e l'attenzione alla sicurezza hanno giocato un ruolo nell'abbassare l'asticella della sopportazione.

Favorevole anche il priore di Santo Spirito che per primo ha avanzato pubblicamente l'ipotesi trasferendo così ad oggi una provocazione nata molti anni fa quando il fenomeno della Movida ha iniziato a destabilizzare i residenti del centro storico alimentando la nascita di comitati cittadini contro il degrado. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Non sono scampati ai posti di blocco. I carabinieri si sono appostati in punti strategici per controllare il tasso alcolico sulle strade della movida
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità