Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:58 METEO:FIRENZE19°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 30 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mykolaiv, il missile piomba sul palazzo e distrugge tutto: morti e feriti

Attualità venerdì 10 settembre 2021 ore 17:47

Camion dei rifiuti incastrato tra le auto in sosta

Un mezzo del servizio pubblico è rimasto bloccato a pochi metri dai viali a causa delle automobili parcheggiate su entrambi i lati di una strettoia



FIRENZE — Le automobili parcheggiate su entrambi i lati della strettoia ed il mezzo pubblico di Alia bloccato al centro, questa la situazione di via dei Malcontenti nel tardo pomeriggio di oggi.

Il mezzo del servizio ambientale ha tentato di superare l'ostacolo restando però bloccato ad un passo dai viali a piazza Piave, presso la Torre della Zecca.

I residenti della zona di Santa Croce lamentano da tempo la difficoltà di superare la strettoia complicata dal parcheggio su entrambi i lati della strada, una trappola nella quale sono caduti anche i vigili del fuoco nei mesi scorsi.

Sempre i residenti, rappresentati dal Comitato Cittadini per Firenze, raccontano di avere visto dei cartelli che indicavano lavori in corso che sarebbero apparsi la scorsa primavera e sembravano presagire l'installazione di paletti dissuasori ma la segnaletica è scomparsa ed i paletti non sono stati montati.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La cassetta piena di attrezzi si è frantumata su una via del centro storico. L'incidente è stato segnalato dai passanti, soprattutto turisti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità

Cronaca