Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE10°14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Com'è andare in bicicletta a Milano? Il nostro giro tra ciclabili, interruzioni, auto in sosta, pavé e cantieri

Attualità martedì 12 aprile 2022 ore 17:15

​Bonus idrico per le famiglie, ecco come riceverlo

Il bonus è assegnato alle famiglie in difficoltà. Nel 2021 ne hanno beneficiato 1.755 famiglie, 4.940 fiorentini, per un importo medio di 346 euro



FIRENZE — I fiorentini più in difficoltà potranno presentare le domande per l’accesso al bonus sociale idrico integrativo che sarà erogato per l’anno 2022. Dal 26 Aprile all’11 Giugno.

Per il bonus il Comune di Firenze dispone di un budget pari a 611.289 euro assegnato dall’Autorità Idrica Toscana e gestito da Publiacqua spa.

Il bonus idrico 2021, a fronte di un budget pari a 607mila euro, è stato assegnato a 1.755 famiglie, 4.940 persone in totale per un importo medio erogato a famiglia pari a 346 euro.

La domanda dovrà essere presentata alla Direzione Servizi sociali via mail all’indirizzo bonus.idrico@comune.fi.it. La modulistica per fare la richiesta del bonus idrico integrativo potrà essere scaricata dalla Rete civica del Comune (www.comune.fi.it) o ritirata presso la Direzione Servizi sociali.

Presso la Direzione (viale De Amicis, 21) sarà attivo uno sportello per il supporto e l’assistenza alla compilazione della domanda on line, contattabile ai numeri 055 2767425, 055 2767414 e 0552767409.

“Il bonus sociale idrico integrativo è un’importante e concreta misura di sostegno a cittadini e famiglie che hanno un reddito basso - ha spiegato l’assessore a Welfare Sara Funaro - per i quali anche il costo della bolletta dell’acqua può essere un peso che incide sul bilancio familiare. Con il bonus idrico vogliamo essere vicini ai fiorentini in difficoltà e che hanno più bisogno. In questo momento difficile e di grande incertezza economica, in cui l’economia è stata scossa prima dall’emergenza Covid e ora dalla guerra, questo bonus è un’agevolazione che permetterà a quanti faticano ogni giorno ad andare avanti, e a far fronte ai tanti costi da sostenere, di tirare un respiro di sollievo”.

Il bonus sociale idrico integrativo è un’agevolazione tariffaria, integrativa rispetto al bonus idrico nazionale stabilita dall’Autorità Idrica Toscana e destinata alle utenze cosiddette ‘deboli’, corrispondenti ai nuclei familiari residenti nei Comuni dell’Autorità Idrica Toscana che versano in condizioni socio-economiche disagiate.

Per l’anno 2022, potranno presentare domanda le famiglie con un valore Isee non superiore ai 15mila euro; in caso di famiglie numerose con almeno 4 figli a carico, il valore Isee di accesso non potrà superare i 20mila euro. Possono presentare domanda i cittadini residenti nel Comune di Firenze, anche extracomunitari in possesso di regolare titolo di soggiorno, intestatari personalmente e/o un loro familiare di un contratto per la fornitura idrica domestica. Agli aventi diritto sarà riconosciuta un’agevolazione di importo massimo pari alla spesa relativa al consumo idrico riferito all’anno 2021, diminuito dell’importo calcolato del bonus sociale idrico nazionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' uscito dal palazzo per cedere a un cliente una dose di cocaina in cambio di 40 euro. Gli agenti l'hanno notato e fermato. Cinque persone denunciate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità