Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE19°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Attualità lunedì 15 febbraio 2021 ore 09:26

Bocciate le 800 firme per il bus al posto del tram

L'assessore ha risposto con una lezione sul trasporto pubblico al portavoce dei cittadini che aveva raccolto 800 firme per ripristinare la Linea 22



FIRENZE — Palazzo Vecchio ha bocciato la richiesta di 800 cittadini di San Jacopino per il ripristino dell'autobus numero 22 di Ataf ritenuto più pratico rispetto alla linea T2 della tramvia (vedere articolo collegato).

La lettera dell'assessore alla mobilità Stefano Giorgetti è una lezione su infrastrutture e trasporti che inizia con "In merito alla richiesta ricevuta è importante evidenziare il funzionamento del trasporto pubblico partendo dalle infrastrutture". 

Giorgetti spiega "la messa in esercizio delle linee tramviarie esclude il mantenimento di linee parallele su gomma trasformandole in adduzioni trasversali e di distribuzione del servizio tramviario". Ed ancora "il progetto prevedeva l'eliminazione della corsia preferenziale su via Maragliano con aggiunta di spazi sosta per residenti e attività commerciali". Inoltre "La linea T2 serve il quartiere con tre fermate facilmente raggiungibili".

Infine sulla proposta di modificare la linea 16 di Ataf "Non è alternativa alla 22 ma solo un collegamento trasversale a servizio del tram, il tragitto può anche essere rivisto per quanto adesso sia baricentrico a via Maragliano". 

I residenti si sono detti delusi. Il portavoce Salvatore Sibilla ha commentato "Non trovo ragionevole concentrare tutti sui vagoni del tram e non dare seguito alla richiesta di tanti cittadini, soprattutto anziani, che hanno difficoltà a raggiungere le fermate del tram e con il 16 sono costretti a salire e scendere più volte". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spopola il post dell'Abate Bernardo. Fino a 45 chilogrammi di miele, tanto potranno produrre le 90mila api in alta stagione sul colle di San Miniato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità