Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:01 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Centrodestra, il vertice tra Berlusconi, Meloni e Salvini a Villa Grande

Attualità domenica 02 maggio 2021 ore 10:31

Bimbi e arte per 17 volontari in servizio civile

mani che formano una stella

Sono tre i progetti finanziati da Palazzo Vecchio nell'ambito del bando regionale. Per presentare le domande c'è tempo fino al 28 Maggio



FIRENZE — Bimbi e arte sono al centro dei tre progetti finanziati dal Comune di Firenze nell'ambito del bando per il servizio civile regionale. I progetti fiorentini aprono le porte a un totale di 17 volontari che saranno impegnai per un anno nella tutela minori (4 volontari che dovranno avere la laurea in Scienze dell’educazione, servizio sociale, psicologia), nel progetto Bambini al primo posto! (9 volontari in possesso del diploma di Scuola Secondaria superiore di durata quinquennale) e supporto alle attività di riqualificazione del cimitero monumentale delle Porte Sante (4 volontari in possesso del diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale. Costituisce titolo preferenziale il possesso di laurea in discipline umanistiche o artistiche e la conoscenza della lingua inglese). 

Le domande dovranno essere presentate entro il 28 maggio prossimo. Il calendario dei colloqui sarà pubblicato nella sezione dedicata al Servizio civile della Rete civica del Comune, e proprio la pubblicazione avrà valore di notifica della convocazione. Il candidato che non si presenti al colloquio nel giorno stabilito sarà escluso dalla selezione.

“Il servizio civile è una bella e preziosa opportunità di crescita personale e di formazione professionale per i giovani - hanno detto gli assessori a Welfare ed Educazione Sara Funaro e alle Politiche giovanili Cosimo Guccione -. Dai loro racconti emerge quanto sia unica e importante questa esperienza, dalla quale molto spesso nascono anche occasioni di impiego. Nell’ambito del bando regionale il Comune di Firenze ha finanziato tre progetti grazie ai quali i giovani possono impegnarsi e mettersi al servizio della propria comunità, investendo allo stesso tempo sul proprio futuro”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La rimozione dell'insegna rappresenta la fine di un'epoca per generazioni di autisti e per i fiorentini che sono cresciuti a bordo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

Cronaca