comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:29 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità domenica 25 ottobre 2020 ore 09:39

Benedetta Albanese, un'avvocatessa alla sicurezza

La delega più attesa dai Comitati cittadini è stata assegnata alla vice capogruppo del Partito Democratico, avvocato con esperienza in mediazione



FIRENZE — Il sindaco Dario Nardella ha sciolto le riserve sulla nuova giunta comunale ed ha annunciato la consegna della delega alla sicurezza urbana: è Benedetta Albanese a ricevere l'eredità di Andrea Vannucci nei rapporti con i comitati cittadini.

QUInewsFirenze ha fatto un sondaggio tra i portavoce dei Comitati rilevando un alto gradimento per Federico Gianassi che ha detenuto la delega nella passata legislatura, la prima di Dario Nardella, ma il sindaco ha scelto un volto nuovo, una legale esperta in mediazioni per un assessorato delicato sul quale sono riposte grandi aspettative da parte dei cittadini dalla periferia al centro storico. 

L'assessore uscente, Andrea Vannucci, aveva avviato una sperimentazione per il censimento dei Comitati cittadini di zona che sono stati selezionati in base a criteri specifici (come ad esempio la rappresentatività) e formati assieme alla polizia municipale per creare una collaborazione attraverso gruppi whatsapp.

A Benedetta Albanese spetta adesso intervenire sulle zone definite "calde" che da settimane attendono un incontro con il nuovo assessore, da San Jacopino a Sant'Ambrogio ma anche in Oltrarno e in via Baracca e nelle zone rimaste escluse sino ad ora dalla sperimentazione dei Comitati come Bellariva.

Classe 1982, Benedetta Albanese è laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Firenze con la votazione di 110/110 e lode, premiata come migliore laureata per l’anno accademico 2006/2007. Fa pratica forense presso uno studio legale fiorentino e sostiene l'esame di abilitazione presso la Corte d’Appello iscrivendosi all’albo degli avvocati dell’ordine di Firenze nell'Ottobre 2010. Dopo un anno di esercizio ottiene l'abilitazione per patrocinare la conciliazione e mediazione civile e svolge la professione di mediatrice civile e familiare presso l’Organismo di Conciliazione di Firenze.

La ex consigliera comunale, vice capogruppo del Partito Democratico, nella Città metropolitana detiene le deleghe a edilizia scolastica, programmazione della rete scolastica, Consiglio delle autonomie locali e pari opportunità.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità