QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11°23° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 20 settembre 2019

Lavoro lunedì 11 marzo 2019 ore 11:00

Stallo Bekaert, i lavoratori tornano alla carica

A cinque mesi dall'accordo che ha evitato i licenziamenti nella fabbrica di Figline il pagamento della cassa integrazione non è stato ancora sbloccato



FIRENZE — I lavoratori della Bekaert di Figline Valdarno sono tornati in piazza. Sono passati cinque mesi dall'intesa sindacale approvata dalla maggioranza dei lavoratori che scongiurava i 318 licenziamenti annunciati a giugno dalla proprietà belga della ditta che produce rinforzi d'acciaio per pneumatici. 

Ancora, però, è tutto fermo. In una nota, la Cgil ricorda che la cassa integrazione per i lavoratori, pur essendo stata reintrodotta, non è stata ancora autorizzata dall'Inps. Gli operai, poi, chiedono certezze anche sul processo di reindustrializzazione dello stabilimento. Il presidio, spiegano ancora la Cgil, è stato organizzato per ricordare che ci sono 252 lavoratori in stallo. 

Il prossimo 28 marzo è convocato un nuovo incontro al Ministero dello Sviluppo Economico. Lo stesso ministro Luigi Di Maio più volte si è recato a Figline per parlare con i rappresentanti dei lavoratori della fabbrica. 



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità