Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Remuzzi:«Le cure domiciliari non sono un'alternativa al vaccino»

Attualità martedì 23 agosto 2016 ore 17:44

Battesimo in carcere per una bimba di 18 mesi

La piccola vive con la mamma a Sollicciano. La cerimonia si terrà la seconda domenica di settembre e saranno presenti anche il padre e altri familiari



FIRENZE — La madre della bambina deve scontare ancora un anno e mezzo di carcere mentre il padre vive ai domicliari. Il battesimo sarà officiato dal cappellano del penitenziario, don Vincenzo Russo.

"La bambina vive una situazione pesante - ha spiegato don Vincenzo - Tenere in carcere un bimbo è un atto illegale, un sequestro perchè chi è cresciuto in cella da adulto avrà dei cancelli nello stomaco".

A suo tempo fu siglato un accordo fra Regione Toscana, Ministero della Giustizia e Tribunale dei minori per aprire una struttura idonea ad accogliere le madri carcerate e i loro figli all'interno della sede fiorentina della Madonnina del Grappa.

"Ma ora ci è stato detto che le istituzioni non intendono più realizzarla - ha aggiunto don Vincenzo - perchè i bambini sono diminuiti".

Il deputato Pd Federico Gelli ha annunciato un'interrogazione al ministro Orlando sulla vicenda.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio, sviluppatosi nella tarda mattinata, ha coinvolto un fabbricato e in particolare la copertura. Sul posto i vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità