Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il presidente della Camera Fico legge i risultati della prima giornata di votazioni

Cronaca sabato 20 febbraio 2016 ore 16:07

Anziana derubata e lasciata in terra terrorizzata

Una 89enne è stata ricoverata in stato di shock dopo che due ladri si sono introdotti in casa. A dare l'allarme il giorno seguente è stato un amico



FIRENZE — A chi l'ha soccorsa, trovandola distesa sul paimento, non ha neppure saputo dire come era finita in terra. Troppo forte lo spavento per l'anziana signora di 89 anni per l'irruzione nella notte di due ladri nella sua abitazione nel quartiere di Campo di Marte. 

A chiamare le forze dell'ordine è stato, ieri mattina, un amico che assiste l'anziana è entrato in casa e l'ha trovata distesa sul pavimento ai piedi del letto. Sull'episodio indagano i carabinieri.

I malviventi sono entrati forzando una porta finestra e rompendo il vetro con un sasso: non l'avrebbero toccata né le avrebbero rivolto la parola. Ma la donna, svegliatasi di soprassalto nel cuore della notte, è rimasta terrorizzata dalla vista di un uomo di carnagione chiara che frugava nella camera, mentre l'altro si trovava in soggiorno. Eppure qualcosa deve averli disturbati: dall'abitazione infatti non sarebbe stato portato via nulla.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Careggi. Si è introdotto nell'area dell'istituto di notte, con un amico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca