comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:48 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Attualità martedì 24 marzo 2020 ore 17:20

Firenze anti Covid, ecco dove fare spesa a bottega

Negozi aperti nel vicinato e con consegna a domicilio. Il successo riscosso dalla mappa interattiva ha dato vita ad un portale per l'emergenza



FIRENZE — La grande distribuzione è andata in tilt a causa delle file e delle richieste per la spesa a domicilio così la piccola distribuzione di vicinato ha raccolto la sfida organizzandosi per la consegna a casa.

La mappa online creata dal Comune di Firenze per individuare le attività di vicinato dove fare approvvigionamento di viveri ha registrato un alto numero di adesioni tanto che ora diventa ‘Le botteghe di Firenze’ per poter censire anche altre attività rispetto a quelle di generi alimentari che fanno consegna a domicilio, con il supporto e la collaborazione di Camera di Commercio, Fondazione CR Firenze e Città metropolitana. 

Il portale presenta un diverso colore a seconda della tipologia del negozio, verde per i negozi che fanno spesa a domicilio, blu per quelli che sono solo aperti; la possibilità di visualizzare solo i negozi aperti, solo i negozi a domicilio o entrambi. 

L'obiettivo è quello di evitare l’assalto ai grandi supermercati, rivolgendosi anche ai tanti esercizi di vicinato aperti o che si sono organizzati per la consegna a domicilio. Il 20 marzo scorso, il numero degli esercizi alimentari iscritti era salito a 280. Da qui la scelta di estendere la rete e ampliare le categorie inserite.

“Il portale ha avuto subito grande successo - ha detto l’assessore ai Servizi informativi Cecilia Del Re - e abbiamo ricevuto la disponibilità di Camera di Commercio, Fondazione CR Firenze e Città metropolitana a supportare e potenziare il progetto. Al momento, nel database e su mappa sono state già inserite 280 attività, di cui 227 fanno consegna a domicilio, ma le richieste continuano ad arrivare. Nel frattempo abbiamo migliorato il portale, sia come usabilità grafica, colorando in modo diverso chi è aperto e chi fa spesa a domicilio; sia come settori di attività inserite. Abbiamo poi dato la possibilità di integrare anche altri settori, come edicole e giornali; ma anche per creare una rete dei vettori autorizzati per le consegne a domicilio”. “Uno strumento utilissimo per sapere dove sono i negozi aperti più vicini a casa e quali fanno la consegna a domicilio. Grazie a questo sito, che continua a crescere per numero di commercianti che si iscrivono e per numero di cittadini che lo consultano, si può in modo semplice e facile fare la spesa senza spostarsi troppo e soprattutto evitando code - ha detto l'assessore al commercio e alle attività produttive Federico Gianassi - che ha aggiunto: "E' fondamentale evitare assembramenti e possiamo farlo rivolgendosi alle botteghe di vicinato, veri e propri presidi sociali".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità