Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Otto e mezzo, Obama e Springsteen: «Noi outsider? Ci interessa dare voce agli esclusi»

Attualità lunedì 19 dicembre 2016 ore 11:03

Ai Weiwei oltre quota centomila visitatori

La prima retrospettiva italiana dedicata all'artista contemporaneo in Palazzo Strozzi continua la sua marcia trionfale e si consacra evento dell'anno



FIRENZE — L'arte contemporanea miete successi a Firenze. Lo conferma il numero di visitatori totalizzati dalla mostra 'Ai Weiwei. Libero' che dal suo debutto lo scorso settembre ha superato la soglia dei 100mila visitatori, consacrandosi evento culturale dell'anno. 

La mostra curata dal direttore generale della Fondazione Palazzo Strozzi Arturo Galansino, è la prima grande retrospettiva italiana dedicata all'artista cinese, uno dei più controversi e discussi del panorama contemporaneo. 

Sono stati i temi trattati dalle opere in mostra ad attrarre l'attenzione della stampa nazionale e internazionale e dei tanti visitatori che continuano ad arrivare a Firenze per visitarla. Ai Weiwei, dal canto suo, ha invaso Palazzo Strozzi con opere storiche e nuove produzioni. Tutti gli spazi del palazzo sono coinvolti: la facciata, il cortile, il Piano Nobile e la Strozzina. 

Oltre ai ventidue gommoni ancorati alle finestre del palazzo, ribattezzati 'Reframe', il centro del Cortile è dominato da 'Refraction', una gigantesca ala metallica fatta di pannelli solari tibetani resa immobile dalle grandi dimensioni e dal peso di oltre cinque tonnellate, suggestiva metafora della costrizione e della negazione della libertà. 

La mostra di Ai Weiwei a Palazzo Strozzi resterà aperta al pubblico dal 23 settembre 2016 al 22 gennaio 2017.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra libreria chiude i battenti in città, questa volta tocca a Nardini Bookstore dopo undici anni di attività, iniziata l’8 Dicembre del 2010
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV