Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:14 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 05 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Cassano a Bobo Tv: «Ronaldo mi ha scritto di portargli rispetto. Stai sereno...»

Attualità lunedì 06 marzo 2017 ore 15:40

Agli Uffizi i volti dei superstiti dei lager

Nel 73mo anniversario delle deportazioni da Firenze a Mauthausen, la mostra 'Sopravvissuti' riunisce i ritratti di chi tornò dai campi di sterminio



FIRENZE — La mostra fotografica, presentata nella biblioteca degli Uffizi, sarà visitabile dall'8 al 10 marzo nella ex chiesa di San Pier Scheraggio. Si intitola ' Sopravvissuti. Ritratti memorie voci" e mette insieme proprio questo: i ritratti di chi sopravvisse all'orrore delle deportazioni. 

Si tratta di un allestimento fotografico di Simone Gosso, su un progetto di Cristina Ballerini. L'inaugurazione ufficiale della mostra è prevista per il 7 marzo alle 17. A promuoverla sono la Galleria degli Uffizi e Aned, l'Associazione nazionale degli ex deportati con patrocinio della Regione e del Comune di Firenze, in collaborazione con Alinari ed Ocra Lab. 

Furono in tanti a essere deportati anche dalla Toscana dopo essere stati arrestati da SS e polizia tedesca presente in Italia. Tra loro c'erano partigiani, disertori di leva e tanti civili, come quelli che parteciparono allo sciopero generale del marzo del 1944 nella zona tra Firenze, Prato ed Empoli. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

EUGENIO GIANI SU MOSTRA "SOPRAVVISSUTI, RITRATTI, MEMORIE, VOCI" - dichiarazione
EIKE SCHMIDT SU MOSTRA "SOPRAVVISSUTI, RITRATTI, MEMORIE, VOCI" - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Quelle confezioni alimentari erano proprio anomale. E infatti anomalo si è rivelato anche il loro contenuto: hashish e denaro contante
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità