Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE23°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 13 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti
Campi Flegrei, le immagini dei satelliti mostrano la «possibile» causa dei terremoti

Attualità giovedì 26 dicembre 2019 ore 16:34

"A Sollicciano un sovraffollamento da emergenza"

Una delegazione di Progetto Firenze e di Sinistra Progetto Comune in visita al carcere la vigilia di Natale. Nel nido, quattro bimbi con le madri



FIRENZE — Il sovraffollamento nel carcere di Sollicciano a Firenze è specchio di "una situazione sempre più al limite dell'emergenza", secondo il presidente di Progetto Firenze Massimo Lensi che nel giorno della vigilia di Natale ha fatto visita al carcere fiorentino con i consiglieri del gruppo Sinistra Progetto Comune. 

Dalla visita è emerso che il carcere conta una popolazione di 787 persone, 680 uomini e 107 donne per un indice di sovraffollamento pari al 158 per cento. Nel nido del carcere c'erano anche quattro bambini, tre dei quali di pochi mesi, insieme alle madri.

"Il problema del sovraffollamento di Sollicciano continua a essere ignorato, nonostante ciò renda afflittiva la pena per chi vi è ristretto e appesantisca enormemente il lavoro di quanti, a partire dalla Direzione e dal Corpo di Polizia Penitenziaria, si trovano costretti a fare l'impossibile per gestire una situazione sempre al limite dell'emergenza". 

Lensi ha anche ricordato che "si attende ormai da tempo l'apertura dell'istituto a custodia attenuata per madri detenute" e ha concluso: "un Paese che desideri mostrarsi civile e giuridicamente avanzato non può permettersi di tenere bambini in carcere". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nei due sinistri sono state coinvolte 4 auto e un mezzo pesante. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e le forze dell'ordine
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca