Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:10 METEO:FIRENZE14°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Cronaca giovedì 16 marzo 2017 ore 13:32

A folle velocità col bus carico di pendolari

Sull'Autopalio a 90 chilometri orari invece che a 40. Per questo all'autista del un bus diretto a Firenze gli è stata sospesa la patente



FIRENZE — In quel punto dell'Autopalio a più di 40 chilometri orari non si può andare causa cantiere, ma quell'autobus sfrecciava a 90 chilometri orari, a cinquanta chilometri orari in più di quelli consentiti.

Per questo l'autista, un 29enne, è stato fermato dagli agenti della polizia stradale all'altezza di Colle Val d'Elsa e sanzionato con 2mila euro di multa. L'autista, a cui sono stati decurtati 16 punti ed è stata sospesa la patente, non aveva nemmeno attivato la scatola nera del mezzo, al fine di non registrare i dati di bordo, tra cui i suoi tempi di guida e di riposo. 

L'azienda che gestisce il servizio di linea ha inviato sul posto un altro autobus per permettere ai pendolari di raggiungere Firenze

Sullo stesso tratto lo scorso febbraio gli agenti della Stradale fermarono un altro autobus con a bordo un gruppo di studenti, ritirando la patente all'autista, che viaggiava a 100 km/h, per eccesso di velocità.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un giovane di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri che sono intervenuti in soccorso di una giovane aggredita nel centro storico di Scandicci
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità