Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE20°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Attualità mercoledì 23 settembre 2015 ore 17:18

Federalberghi plaude alle nuove licenze taxi

Il presidente Francesco Bechi: “Fondamentale il confronto con le categorie e la mediazione, ma bisogna dare risposte alle esigenze della città”



FIRENZE — Firenze ha assoluta necessità di un servizio pubblico efficiente, per garantire gli spostamenti. La mobilità è uno degli elementi chiave di una città moderna, dove le esigenze in termini di tempi di viaggio e di orari dei cittadini devono essere garantiti. Servizio pubblico che non è soltanto autobus e tramvia, ma anche taxi - ha scritto in una nota il presidente Bechi - E purtroppo capita di frequente di dover attendere a lungo prima dell’arrivo di un’auto e in determinati momenti non se ne trova una libera. Per un settore come il turismo questo costituisce un elemento di penalizzazione, in quanto per noi è fondamentale che al momento in cui c’è bisogno di un taxi si riesca a dare una risposta ai clienti. Comprendiamo anche le difficoltà del tassisti a muoversi, soprattutto nelle zone più trafficate, ma riteniamo giustificata ed opportuna la decisione del Comune di aumentare il numero delle licenze, adeguandolo alle necessità. Nello specifico il varo di nuove licenze temporanee può risultare utile in quanto non in tutti i periodi dell’anno c’è la stessa richiesta. Certo sarebbe sempre bene poter prendere simili decisioni dopo essere passati attraverso una concertazione tra le parti, così da raccogliere suggerimenti e proposte, perché crediamo che dal confronto con le categorie economiche e con la città ci sia sempre da guadagnare per una amministrazione. Giusto dunque ascoltare le ragioni e le posizioni dei taxi, ma poi bisogna cercare di conciliarle con quelle della città".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si prepara una tregua alle alte temperature con un fine settimana tra pioggia e schiarite e massime in diminuzione sulla media stagionale. Ma per poco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità