Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Attualità martedì 22 settembre 2015 ore 17:29

Taxi, avanti tutta con le nuove licenze

Approvata in giunta la delibera per cento nuovi taxi in città. Bettarini: "Discussione chiusa". I tassisti insorgono: "Ci avete fatto lo scalpo"



FIRENZE — Da tempo l'amministrazione cittadina ha un confronto aperto con la categoria per arrivare al miglioramento del servizio taxi in città. 

Il bando per le nuove licenze sarà organizzato nei prossimi mesi ma per lo meno ora un punto fermo c'è. La giunta infatti ha approvato la delibera che prevede di mettere sul mercato cento nuove licenze: 70 ordinarie e 30 temporanee. 

"La decisione è presa - ha detto l'assessore comunale allo Sviluppo economico Giovanni Bettarini -, questa è una parte della nostra posizione che non si può discutere. Abbiamo provato a farlo ma non c'e' stato nessun tipo di apertura: allora diciamo che siamo disposti a discutere di altre questioni, come la disciplina dei turni, del numero telefonico unico, ma a Firenze servono più taxi e noi andiamo avanti su questa idea. Su questa parte della questione la discussione è chiusa". 

Un altro punto caldo su cui Bettarini si è soffermato è quello della geolocalizzazione, a cui i tassisti fiorentini continuano ad opporsi. 

"E' un errore che vi si oppongano - ha precisato Bettarini - perchè la geolocalizzazione è un sistema che rende più trasparente il servizio dei taxi. Noi non sappiano ad oggi, dove sono i taxi e questo nel 2015 è assurdo. Una chiusura su questo mi sembra sbagliata".

Immediata la risposta del presidente del 4390 Taxi Firenze Claudio Giudici. “Il grande spot del decisionismo fine a se stesso ha colpito ancora - ha detto -. Hanno distrutto le capacità di risposta del trasporto di linea con una privatizzazione che calpesta i diritti degli utenti. Hanno lanciato una mega-cantierizzazione, senza pensare a misure di sostegno della mobilità pubblica e che impedisce a taxi e bus di muoversi efficacemente. Per distrarre l’opinione pubblica da quelle che sono le vere cause del traffico in cui si trovano ogni giorno i fiorentini, hanno fatto questo spot delle 100 licenze taxi con in mano lo scalpo dei tassisti”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

GIOVANNI BETTARINI SU LICENZE TAXI - dichiarazione
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Suprema Corte ha disposto il rinvio in Appello per il ricalcolo della pena di 4 imputati. Il giovane fermo al semaforo morì travolto da un'auto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca