comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:34 METEO:FIRENZE14°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 29 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Attualità mercoledì 18 marzo 2015 ore 13:35

Esposto in procura contro i vertici di Ataf

Cobas su esposto in procura - Video

I Cobas accusano l'azienda di mettere a rischio l'incolumità dei conducenti, avendo comprato autobus privi dei divisori che li separano dai passeggeri



FIRENZE — L'esposto in procura contro Ataf Gestioni è stato depositato dal rappresentante provinciale dei Cobas Lavoro Privato, Alessandro Nannini, il 16 marzo scorso.

Una misura estrema, presa dopo la decisione dei vertici aziendali di comprare i nuovi bus elettrici privi delle pareti in plexiglass che separano lo spazio dei passeggeri da quello riservato al conducente. Non solo. L'azienda avrebbe intenzione di rimuovere i divisori anche dagli altri mezzi.

Si tratta secondo i Cobas di una violazione dell'articolo 2087 del codice civile, che tutela l'incolumità dei lavoratori. Da qui la scelta del ricorso.

"Troppo spesso - hanno spiegato i Cobas - ci capita di trasportare un'utenza sempre più frustrata da un servizio sempre più scadente e per questo si legge sui giornali locali e nazionali di continue aggressioni. Immaginatevi quali gravi conseguenze si possono avere se, una volta tolta la protezione questi atti dovessero accadere mentre l'autista sta guidando un bus con 100 passeggeri a bordo".

I Cobas poi si son detti preoccupati anche per la decisione di limitare l'accesso agli autobus solo dalla porta anteriore.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca