comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 23°37° 
Domani 21°36° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 09 agosto 2020
corriere tv
Migranti e rotta balcanica: ecco i confini sguarniti tra Italia e Slovenia dove ogni notte passano a piedi centinaia di invisibili

Imprese & Professioni giovedì 18 giugno 2020 ore 09:25

Ecososostenibilità e lockdown: quanto abbiamo consumato?

Il nostro stile di vita è sbagliato e stiamo consumando più risorse di quelle che il pianeta Terra riesce ad offrirci



FIRENZE — Anno bisesto, anno funesto. Mai come il questo 2020 è vero questo detto: l’ultima “piaga” che ha impattato la vita di ognuno è stata il Covid-19, che ci ha rinchiuso dentro casa e ci ha fatto assistere a scene che pensavamo di dover vedere solo nei film. Dietro il virus, però, si nasconde qualcosa di più grande e ben più grave: il nostro stile di vita è sbagliato e stiamo consumando più risorse di quelle che il pianeta Terra riesce ad offrirci. 

Overshoot day

Per invitare alla riflessione e cambiare qualcosa nel nostro stile di vita, ogni anno si ricorda l’overshoot day in ogni Paese: ovvero il giorno in cui avremmo esaurito le risorse annuali terrestri se tutti vivessero così. In Italia, lo scorso anno è stato il 29 luglio, ma quest’anno – complice la reclusione in casa che ci ha visto tutti cuochi, inventori, o semplicemente ha costretto tutti ore e ore davanti allo schermo del Pc – è stato il 14 maggio, come spiega benissimo  Focus.

Qualche consiglio per consumare meno

Potremmo però trovare qualche piccola soluzione per fare in modo di avere un impatto minore sul nostro pianeta. Non basta incolpare le grandi fabbriche, lo smaltimento rifiuti di grandi stabilimenti: anche noi, nel nostro piccolo, possiamo contribuire e scegliere uno stile di vita più green senza fare gesti eclatanti o modificare completamente le nostre abitudini. Vediamo nello specifico in che modo possiamo contribuire.

Non sprecare acqua
Evitiamo di lasciare aperta l’acqua corrente quando non è necessario! Ad esempio, quando ci laviamo i denti o ci insaponiamo sotto la doccia possiamo chiudere i rubinetti, risparmiando litri e litri d’acqua al giorno. Non ci ringrazierà solo il pianeta, ma anche la bolletta!

Scegli lampadine a basso consumo
Si potrebbe obiettare che sostituire tutte le lampadine di casa con altre a basso consumo sia uno spreco di materiali funzionanti e una grande spesa. Obiezione accolta! Non è necessario cambiarle tutte in una volta, possiamo decidere di sostituire le lampadine con quelle a basso consumo una volta che si siano fulminate. Non tutti sanno che in questo modo il taglio nei consumi è netto, fino all’80% con una significativa riduzione di CO2 nell’atmosfera. 

Ripara gli elettrodomestici 
Noi siamo la generazione usa e getta, anche con grandi dispositivi come gli elettrodomestici! Evitiamo di sprecare materie prime, emissioni di CO2 e soldi per la produzione di nuove lavatrici o frigoriferi e ripariamo i guasti se possiamo. Sempre ai fini di risparmi energetici – nostri e di risorse – il consiglio è quello di contattare professionisti di cui possiamo fidarci, se cerchi un tecnico per la riparazione di elettrodomestici a Firenze , puoi scegliere SulSicuro! 

Vai a piedi 
Perché utilizzare la macchina per andare in palestra, dove si starà almeno mezz’ora sul tapis roulant? Spostiamoci a piedi! Fa bene alla linea e non inquiniamo l’ambiente con i gas di scarico dell’auto e con le emissioni di CO2 dell’apparecchio elettrico per fare sport. Se non siamo degli sportivi possiamo iniziare ora con la scusa di uno stile di vita green: se dobbiamo fare tragitti inferiori o uguali ai 2km non utilizziamo la macchina ma andiamo a piedi, sarà un piacere oltre che una sana abitudine.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità