QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11°23° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 20 settembre 2019

Attualità venerdì 15 maggio 2015 ore 17:41

Domenica si corre la Deejay Ten

Ecco i divieti e le modifiche alla circolazione disposti dal Comune in occasione della doppia maratona da 10 e 5 km organizzata da Radio Deejay



FIRENZE — La maratona non competitiva in maglia viola torna per la sua quinta edizione. Due anni fa, nel 2013, in prima fila c'era l'allora sindaco Matteo Renzi, insieme a Linus, direttore artistico della radio milanese e chissà se stavolta sarà Dario Nardella a indossare la maglia della corsa e ad accompagnare il dj per le strade della città.

Ecco i provvedimenti presi dal comune per garantire lo svolgimento della manifestazione sportiva.

I primi divieti di sosta scatteranno sabato alle 12 in via Magliabechi, largo Bargellini e lungarno della Zecca Vecchia (tratto lato fiume).
A seguire, dalla mezzanotte domenica arriveranno i divieti di sosta in Corso Tintori (lato numero civici dispari), piazza Cavalleggeri, lungarno Zecca Vecchia (intero tratto ambo i lati), lungarno delle Grazie (lato fiume tra Ponte alle Grazie e Volta Tintori), piazza della Calza. E ancora dalle 5 sarà chiusa anche lungarno della Zecca Vecchia nella corsia di collegamento tra viale Giovine Italia e piazza Cavalleggeri, dalle 11 anche nella corsia di collegamento tra via delle Casine e piazza Cavalleggeri.
Altri provvedimenti che scatteranno dalle 5 (fino alle 15) sono il divieto di transito in via di Tripoli (tratto da via delle Casine a piazza Cavalleggeri, con deroga per i frontisti) e in lungarno alle Grazie, la revoca della corsia preferenziale in via dei Benci.
Dalle 9.30 per un’ora circa prevista anche la chiusura del Ponte San Niccolò (per la sola direzione di marcia da lungarno Pecori Giraldi a piazza Ferrucci). Revocate inoltre le corsie in lungarno Diaz, via dei Bardi e piazza Pitti (con disattivazione delle porte telematiche nella fascia oraria 7-13). 

Per quanto riguarda i provvedimenti legati alle corse, dalle 9.30 di domenica scatteranno i divieti di transito lungo i due percorsi: per la corsa da 5 chilometri lungarno della Zecca Vecchia-piazza Piave-lungarno Pecori Giraldi-Ponte San Niccolò-piazza Ferrucci-viale Michelangiolo-piazzale Michelangiolo-viale Poggi-viale dei Bastioni-via del Monte alle Croci-Porta San Giorgio-Porta San Giorgo-piazza San Miniato-via San Niccolò-via dell’Olmo-via dei Renai-piazza Demidoff-lungarno Serristori-Ponte alle Grazie-lungarno alle Grazie-piazza Cavallggeri-Corso dei Tintori-via Magliabechi (arrivo). Per la corsa di 10 chilometri lungarno della Zecca Vecchia-piazza Piave-lungarno Pecori Giraldi-Ponte San Niccolò-piazza Ferrucci-viale Michelangiolo-piazzale Michelangiolo-viale Galilei-piazzale Galilei-viale Machiavelli-Porta Romana-via Romana-piazza San Felice-piazza Pitti-via Guicciardini-Ponte Vecchio-lungarno Acciaiuoli-Ponte Santa Trinita-lungarno Guicciardini-Ponte alla Carraia-piazza Goldoni-via della Vigna Nuova-via degli Strozzi-piazza della Repubblica-via Roma-piazza San Giovanni-piazza del Duomo-via dei Calzaiuoli-piazza Signoria (arrivo).



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità