Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:38 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 26 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Attualità giovedì 13 gennaio 2022 ore 13:29

Covid, 29 morti in 4 giorni a Firenze e provincia

L'ultimo bollettino regionale segnala 6 decessi dopo gli 11 rilevati nelle 24 ore precedenti. Sono 29 i morti in quattro giorni, da inizio settimana



FIRENZE — Sono 6 i decessi registrati oggi dalla Regione Toscana in provincia di Firenze. Salgono così a 2.482 i morti nel Fiorentino dall'inizio della pandemia.

L'andamento settimanale riportato dai bollettini sanitari della Regione Toscana ha rilevato 8 decessi lunedì, 4 martedì, 11 mercoledì e 6 oggi. Salgono così a 29 i deceduti dall'inizio della settimana, la seconda di Gennaio 2022.

Sono 7.775 i deceduti in tutta la Toscana dall'inizio dell'epidemia. Oltre al dato di Firenze ci sono 682 decessi a Prato, 718 a Pistoia, 563 a Massa Carrara, 735 a Lucca, 781 a Pisa, 494 a Livorno, 574 ad Arezzo, 399 a Siena, 248 a Grosseto, 99 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità fiorentino è di 249 morti ogni 100.000 abitanti, il dato toscano è di 210 su 100.000 residenti contro il 236 ogni 100.000 della media italiana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Strada chiusa e viabilità alternativa per consentire le operazioni di smontaggio del macchinario che è stato utilizzato per un recupero edilizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

Cronaca

Cronaca

Cronaca