Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE23°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 01 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Cronaca venerdì 14 aprile 2017 ore 11:05

Assalita in centro, l'aggressore fa scena muta

Non ha risposto al gip l'uomo arrestato a febbraio per una presunta violenza sessuale, poi scarcerato. Pochi giorni fa il fermo mentre saliva in aereo



CIVITAVECCHIA — Harwinder Singh, 29 anni, bloccato all'aeroporto di Fiumicino il 10 aprile mentre stava per imbarcarsi per l'India si è avvalso della facoltà di non rispondere nell'udienza di convalida del fermo davanti al gip di Civitavecchia Paola Petti che alla fine si è riservata la decisione sul suo conto. 

Lo scorso 22 febbraio l'uomo fu arrestato a Firenze, in strada, per la tentata violenza sessuale ad una 23enne. Una corsa di tre chilometri dal centro a via Baracca culminato nell'aggessione con un laccio al collo. La ragazza riuscì a liberarsi e fu soccorsa da una pattuglia della Guardia di Finanza di passaggio. Il gip Francesco Bagnai, poi, lo scarcerò ritenendo che ci fossero solo lesioni. 

A quel punto lui tornò a Fiumicino dove è residente. Poi il fermo disposto su indicazione della procura di Firenze per il 'pericolo di fuga' in India. 

Le stesse richieste sono state fatte dal pm di Civitavecchia. L'avvocato difensore dell'indiano Chiara Rugi si è opposto alle richieste del pm in relazione alla misura e ha respinto le accuse nell'udienza di convalida. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un uomo si è recato insieme con la compagna da un parrucchiere con l'intento di picchiarlo. L'arma da fuoco era legalmente detenuta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità