QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11°21° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 maggio 2019

Attualità giovedì 06 agosto 2015 ore 15:06

Cannabis terapeutica, triplicate le richieste

Secondo i dati diffusi dall'Asf in un anno sono triplicati i pazienti curati con la cannabis presso l'azienda sanitaria di Firenze



FIRENZE — Ventiquattro le persone in cura nel 2014, 80 nel primo semestre del 2015, con una previsione di 150 unità in trattamento entro la fine dell'anno. 

I preparati a base di tetraidrocannabinoide sono confezionati nel laboratorio galenico dell'ospedale di Santa Maria Nuova. Vengono usati per trattamento curativo della spasticità secondaria, come malattie neurologiche ed in particolare alla sclerosi multipla, del dolore cronico neuropatico, del dolore oncologico, della nausea e del vomito causati da chemioterapia. 

Un dato significativo, spiega l'Asf : "riguarda l'impennata vertiginosa nella produzione di cannabinoidi sotto forma di soluzione oleosa, rispetto alla preparazione in cartine dalle infiorescenze essiccate della cannabis importate dall'Olanda". 

Nel 2014 il laboratorio galenico ha distribuito 532 millilitri di soluzione oleosa, somministrata per via orale. A questa si affianca la somministrazione di una tisana, ottenuta dalle cartine. Nei primi sei mesi del 2015, si legge nel documento "la produzione di cannabis sotto forma di soluzione oleosa ha raggiunto i 9.500 millilitri, ipoteticamente 16.000 alla fine dell'anno a parità di trend, vale a dire oltre 30 volte la quantità dell'anno precedente". 

I quattro prodotti derivati dalle infiorescenze essiccate della cannabis che vengono impiegati dal laboratorio sono importati dall'Olanda, "in attesa che l'Istituto farmaceutico militare divenga il principale produttore di principio attivo per i cannabinoidi ad uso terapeutico".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Attualità

Attualità

Attualità