Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:32 METEO:FIRENZE23°42°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Del Vecchio, quando si commosse nel ringraziare i suoi dipendenti

Attualità venerdì 26 novembre 2021 ore 15:34

Nella Piana nuovo polo scolastico per 900 studenti

vertici istituzionali si danno la mano
Istituzioni unite per il nuovo polo di formazione superiore

La Meccanica sarà la punta di diamante delle attività di formazione superiore della scuola per la cui realizzazione stamani è stata firmata l'intesa



CAMPI BISENZIO — La Meccanica sarà la punta di diamante delle attività di formazione superiore con laboratori all'avanguardia tecnologica. Poi i licei, gli indirizzi tecnici e professionali, le scienze applicate: tutto troverà posto nel nuovo polo della formazione superiore che verrà incastonato nel cuore della Piana fiorentina, in via del Giglio a Campi Bisenzio, destinato ad accogliere 900 studenti.

Il protocollo d'intesa per realizzare 'Un nuovo Polo scolastico per la Piana' è stato firmato stamani in Palazzo Medici Riccardi dal sindaco netropolitano di Firenze Dario Nardella, dal presidente della Regione Eugenio Giani, dal direttore generale dell'Ufficio scolastico regionale per la Toscana Ernesto Pellecchia, dal sindaco di Campi Bisenzio Emiliano Fossi e dall'assessore Monica Roso per la Conferenza Educazione e Istruzione Zona Nord Ovest. 

La collocazione a Campi Bisenzio segue l'espansione notevole di popolazione giovanile sul territorio e la scelta è frutto di confronto tra le parti. Il polo scolastico sarà dotato di laboratori tecnologicamente avanzati, particolarmente specializzati per il settore della Meccanica, e dimensionato per accogliere 900 studenti, dei quali 300 attribuibili agli indirizzi liceali e 600 agli indirizzi Tecnico (Settore Tecnologico) e Professionale, oppure, in alternativa all’istituto tecnico, all’indirizzo Liceo Scienze Applicate Steam.

Per progettazione e realizzazione del nuovo polo è competente la Città Metropolitana di Firenze. L’obiettivo è quello di potenziare i servizi di istruzione, riducendo il pendolarismo scolastico in uscita dai comuni della Piana. L’ambito territoriale di riferimento per la valutazione dell’utenza potenziale del nuovo polo scolastico è rappresentato dai Comuni di Calenzano, Campi Bisenzio, Lastra a Signa, Scandicci, Sesto Fiorentino, Signa.

La scelta della Meccanica come destinazione formativa privilegiata è invece radicata nella vocazione manifatturiera territoriale: nella Piana risiede il 34% di imprese del comparto di tutta la Città Metropolitana, e il settore è tra quelli a più alto tasso di occupabilità.

E' intanto in dirittura d'arrivo la realizzazione della nuova sede per l’Istituto scolastico Agnoletti di Sesto Fiorentino che, dal 2022, sostituirà l’attuale sede di via Ragionieri, e che l’incremento costante degli studenti frequentanti detto istituto non renderà possibile, come originariamente programmato, trasferire nella nuova sede anche la succursale di Campi Bisenzio, alla quale, nel corrente anno scolastico, sono iscritti 221 studenti dell’indirizzo liceo scientifico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio sull'autovettura è divampato lungo la superstrada Firenze Pisa Livorno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco da Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità