comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:50 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
Napoli, poker alla Roma con dedica a Maradona

Attualità martedì 26 maggio 2015 ore 18:37

Bypass del Galluzzo pronto nel 2017

Sopralluogo nel cantiere delle gallerie di Poggio Secco e del Colle del sindaco Nardella. Collegamento diretto con la Firenze-Siena e la A1



FIRENZE — La prima galleria del bypass, quella delle Romite, è stata inaugurata il 19 marzo 2014.

La nuova infrastruttura è in pratica un prolungamento della superstrada e consentirà di drenare il traffico da e per Firenze proveniente dall’autostrada del Sole e dalla SGC Firenze – Siena, alleggerendo considerevolmente la mobilità nel tratto di via Cassia che attraversa il centro abitato del Galluzzo.

I lavori rientrano nell’ambito delle opere di ampliamento alla terza corsia dell’A1 tra Firenze Nord e Firenze Sud. Dal 4 novembre 2014 i lavori sono stati consegnati a Pavimental.

"Mancano ancora 120 metri di galleria da scavare - ha spiegato il dirigente di Autostrade per l'Italia Gennarino Tozzi - e li concluderemo nel marzo 2016. Poi cominceranno gli interventi dell'Anas e nel primi tre mesi del 2017 il bypass verrà aperto al traffico".

I lavori per la nuova infrastruttura sono iniziati nel 2005. Fra il 2011 e il 2012 si sono fermati per problemi legati alle imprese appaltatrici che non terminavano le opere. "Siamo stati costretti a rescindere i contratti" ha precisato Tozzi.

Nel 2014 la nuova fase dei lavori seguita direttamente da Autostrade per l'Italia.

"La società sta rispettando i tempi - ha commentato il sindaco Nardella - E' un'opera decisiva e strategica per Firenze e per tutta la provincia".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità