Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Joe Biden in Kentucky: fatica ad indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali

Attualità martedì 17 maggio 2022 ore 10:42

Piccoli cani guida crescono, servono affidatari

cucciolo di labrador

Il progetto di affidamento cuccioli dura circa un anno. La scuola nazionale cani guida per ciechi della Regione dedica una mattina a che vuole aderire



SCANDICCI — Piccoli cani guida crescono, e per farlo in maniera sana, armoniosa, competente rispetto a quello che sarà il loro futuro hanno bisogno di famiglie che li accolgano da cuccioli per circa un anno.

E per chi voglia essere affidatario gli istruttori della scuola nazionale cani guida per ciechi della Regione Toscana, con sede a Scandicci in via dei Ciliegi, sono a disposizione per tutte le informazioni e i chiarimenti il prossimo sabato mattina, 21 Maggio, dalle 9 alle 12. Saranno presenti anche famiglie che già hanno intrapreso il percorso dell'affido dei cuccioli.

Sì perché nei prossimi mesi ne arriveranno ancora. E allora ecco che servono nuove famiglie volontarie nell'educare e far socializzare i cuccioli in ambito urbano, così da prepararli a diventare dei meravigliosi cani guida per le persone non vedenti che ne fanno richiesta. 

"E' preferibile che le famiglie interessate ad aderire a questo progetto siano residenti in Firenze e provincia", spiegano dalla Scuola nazionale chiarendo che "è comunque possibile collaborare con famiglie residenti anche in zone più lontane, l'importante è che siano disponibili a frequenti spostamenti per raggiungere la nostra Scuola". Tutte le spese riguardanti il mantenimento e la cura veterinaria del cane sono a carico della Regione Toscana.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sua produzione artistica e gli eventi che ha saputo organizzare sono stati a lungo punto di riferimento nella città che ora lo piange
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità