Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità sabato 10 aprile 2021 ore 14:37

Capriolo smarrito salvato tra gli applausi

I cittadini raccontano a QUInewsAnimali il rocambolesco salvataggio di un capriolo avvistato da alcuni giorni per le strade di Novoli, a Firenze



FIRENZE — Da giorni i cittadini di San Jacopino e di Novoli segnalavano la presenza di un capriolo smarrito e spaventato, questa mattina è avvenuta la cattura e la messa in sicurezza dell'animale. 

Il capriolo è stato individuato presso il Terzolle e al recupero hanno partecipato alcuni cittadini che hanno formato una catena umana per aiutare i veterinari a raggiungere l'animale sul letto del torrente e metterlo in sicurezza. 

Simone Gianfaldoni, presidente del Comitato Cittadini Attivi San Jacopino, ha girato alcuni video prima di partecipare al recupero "Il capriolo, spaesato, girava fra le vie del villaggio Forlanini a Novoli, attraversando pericolosamente le strade e alla fine è andato a rifugiarsi nel letto del Terzolle, dietro a dei cespugli. Quando è intervenuta l'Asl veterinaria assieme ad altri cittadini abbiamo partecipato, con difficoltà, a calare la cassa di legno attraverso le le sponde all'altezza del Ponte di Mezzo e alla fine il capriolo è stato salvato e messo in sicurezza. E' stato fatto risalire con una catena umana di persone che hanno aiutato i volontari tra gli applausi dei presenti". 

Maurizio Martigli, presidente del Comitato Vivi Firenze Verde e Antonio Laganà sono stati tra i primi ad intervenire "Da alcuni giorni - raccontano -monitoravamo l'area con i nostri volontari e quando il capriolo è uscito allo scoperto abbiamo fatto un giro di telefonate per avvisare la forestale e le guardie zoofile. Siamo contenti di avere contribuito al recupero dell'animale che altrimenti rischiava la vita in città. Per sincerarci che stesse bene abbiamo contattato la Asl e sappiamo che è stato liberato in una zona protetta sul Monte Morello".

Il salvataggio del capriolo
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità