Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 26 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Massimo Bernardini lascia 'Tv Talk', il saluto e l'addio commosso: «Devo andare, mia moglie mi aspetta»

Attualità sabato 21 marzo 2015 ore 18:20

Amianto nelle case popolari di via Canova

Sopralluogo di Giovanni Donzelli, candidato governatore della Toscana con Fratelli d'Italia: "I palazzi cadono a pezzi e ci sono rischi per la salute"



FIRENZE — Muffa nelle abitazioni, tetti che si sbriciolano, pezzi di cemento che si staccano dalla facciate dei palazzi. E' questo lo scenario descritto dal consigliere regionale di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli, candidato governatore della Toscana alle prossime elezioni regionali, al termine del sopralluogo effettuato in via Canova, nelle case popolari.

Il problema più grave tra quelli segnalati da Donzelli è quello dell'amianto ritrovato nei parcheggi sotto i palazzi nei giorni successivi alla tempesta del 5 marzo. Amianto che le folate di vento hanno fatto cadere dai tetti dei palazzi.

"La gente è lasciata in balia del degrado - ha scritto Donzelli in una nota - molti abitanti in questi anni sono morti di tumore. Il Comune non può, in nome di una fantomatica mancanza di risorse, non occuparsi di smaltire l'eternit su tetti di decine di palazzi, pericolosi per la salute degli abitanti della zona".

Eppure, come ha ricordato Donzelli mostrando alcuni documenti, le segnalazioni al Comune e a Casa Spa sono state fatte. "Casa Spa e l'amministrazione comunale la smettano di considerare questi cittadini di 'serie B' e diano una risposta adeguata ad un problema molto serio - ha concluso Donzelli - il Comune intervenga con urgenza per evitare che si verifichino incidenti".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un migliaio di persone alla manifestazione per dire "Mai più 2 Novembre 2023". Il corteo da Osmannoro fino agli uffici della Regione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità