Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Cultura giovedì 05 febbraio 2015 ore 14:35

Al teatro Monni il debutto di "Attaccante Nato"

Da domani in scena lo spettacolo che racconta la carriera e la malattia di Stefano Borgonovo. E alle 18 inaugurazione della mostra Bomber Viola



CAMPI BISENZIO — Tratto dall’omonimo libro scritto dallo stesso Borgonovo insieme al giornalista Alessandro Alciato, lo spettacolo vede l'attore Massimo Poggio nei panni dell'ex attaccante, tra gli altri, di Milan e Fiorentina e con lui sul palco anche Caterina Carpinella, Massimo Grigò, Nicola Pecci, Andrea Bruno Savelli e Vanessa De Feo

La moglie di Borgonovo, Chantal, sarà presente in sala, insieme al giornalista Alessandro Alciato e a vari rappresentati del mondo del calcio, amici di Borgonovo.

Alle ore 18, nel foyer del teatro, si inaugurerà invece la mostra Bomber Viola, realizzata dal Museo Fiorentina, da sempre vicino alle iniziative della Fondazione Borgonovo, in collaborazione con ACF Fiorentina, Foundation for Sports History Museums e l’Archivio storico Foto Locchi. La mostra sarà visitabile fino al 15 febbraio gratuitamente dal lunedi al sabato tra le 17 e le 20. In esposizione ci saranno foto, cimeli preziosi e immagini dei più famosi ‘bomber’ che hanno indossato la maglia della Fiorentina calcio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS