QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 14 dicembre 2019

Cronaca giovedì 14 febbraio 2019 ore 11:08

Aggressione in piazza dei Ciompi, nuove denunce

Tre giovani sono stati denunciati dai carabineri per aver partecipato all'aggressione in centro a Firenze ai danni di un 33enne. Il plauso del sindaco



FIRENZE — Tre giovani tunisini sono stat idenunciati dai carabinieri con l'accusa di aver partecipato all'aggressione ai danni di un 33enne tunisino, avvenuta il 12 febbraio scorso alle 19,30 in piazza dei Ciompi a Firenze. 

Per l'episodioera già stato denunciato un 16enne libico, bloccato poco dopo il fatto. A seguito dell'episodio la vittima, colpita con delle mazze e col calcio della pistola scacciacani con la quale poco prima lui stesso aveva minacciato il gruppetto, ha riportato ferite in varie parti del corpo, giudicate guaribili in 30 giorni.

"Abbiamo appreso con soddisfazionequesta notizia, che tutti i responsabili della rissa dell'altra sera in piazza dei Ciompi sono stati identificati nell'arco di24 ore. Ora mi auguro davvero che vengano presi e, se maggiorenni e stranieri, rimpatriati". Ha detto il sindaco di Firenze Dario Nardella. "Questa identificazione - ha continuato - è stata possibile grazie alle telecamere del Comune: a Firenze abbiamo oggi 520 telecamere di videosorveglianza, stiamo realizzando il piano ch efin dall'inizio avevamo annunciato e sono state le nostre telecamere decisive per identificare i responsabili". Nardella ha ripetuto che il "piano di videosorveglianza è un piano efficace. La sicurezza" è qualcosa di "serio, non può essere usata ogni volta per fare bieca campagna elettorale. Vogliamo fatti".



Tag

Vola sulla scopa come Harry Potter: qual è il trucco?

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità