Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Attualità venerdì 25 settembre 2015 ore 17:17

71° anniversario del Sacrificio dei carabinieri

Il presidente del Consiglio regionale ha preso parte alla commemorazione per le 215 vittime dei bombardamenti angloamericani del 25 settembre 1943



FIESOLE — A omaggiare il ricordo delle vittime,insieme al presidente Eugenio Giani anche il Comandante Generale dell’Arma dei carabinieri, Tullio Del Sette ed al Comandante della Legione dei carabinieri della Toscana, Emanuele Saltalamacchia.

Nell’arco di due giorni, ha ricordato Giani, si è celebrato il sacrificio di Salvo D’acquisto, con il monumento a Bellosguardo e, oggi, il ricordo dei tre carabinieri che volontariamente si immolarono al plotone d’esecuzione nazifascista per salvare la vita a decine di civili altrimenti destinati alla fucilazione. 

“Lo spirito di dedizione e l’eroismo di questi giovani carabinieri - ha detto il presidente Giani - furono fondamentali per garantire a Firenze e al territorio metropolitano libertà e democrazia”

Sempre nella mattinata, Giani è intervenuto alla commemorazione delle vittime dei bombardamenti angloamericani di Campo di Marte del 25 settembre 1943. Qui, il ricordo di quei “duecentoquindici innocenti” è servito a riflettere che sempre e comunque “è da ricercare la pace”.

"La guerra - ha riflettuto il presidente - porta morte, anche per chi si schiera dalla parte giusta come fu per coloro che lottando per libertà e democrazia e giustizia scelsero la forza di liberazione angloamericana”. Il monito conduce al principio che ha ispirato la nostra Costituzione: “Ogni guerra è fonte di morte e di dolore per il genere umano”. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità