QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 7° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 09 dicembre 2019

Imprese & Professioni giovedì 03 ottobre 2019 ore 07:00

​Vivere a Firenze? Caro ti costa!

Firenze è diventata la quarta città su scala nazionale per il costo degli affitti agli studenti, dopo Milano, Roma e Bologna.



FIRENZE — Chi non vorrebbe vivere a Firenze, la città dei Medici intorno alla quale hanno militato i grandi nomi della poesia e dell’arte italiana? Firenze ha un centro storico dove passeggiare è un gran piacere visto che ovunque ci si giri, si trovano bellezze invidiate in tutto il mondo.

Molti potrebbero sfruttare l’occasione dell’iscrizione a un corso di laurea per trasferircisi. C’è molta scelta sia per quanto riguarda l’università tradizionale, sia per l’università telematica a Firenze (la UniCusano, per citarne una). D’altra parte, la città dove si studia potrebbe diventare la città in cui si trova un lavoro. E la città in cui si trova lavoro potrebbe essere la città in cui si passerà il resto della propria vita. Gli anni passati tra i corridoi della facoltà sono molto importanti sia per la crescita personale, sia per le relazioni che si instaurano. Relazioni che potrebbero essere importanti per il futuro lavorativo. O per quello personale.

Ma prima di continuare a fantasticare, torniamo un attimo alla realtà. Potrebbe non essere così semplice trasferirsi a Firenze. Innanzitutto, trovare una casa in affitto per lunghi periodi potrebbe essere un’impresa, soprattutto nel centro città. Infatti, come molte altri posti in Italia e in Europa mete di turismo, anche a Firenze i proprietari di appartamenti preferiscono affidarsi alla piattaforma Airbnb piuttosto che alle agenzie immobiliari. L’affitto di una casa per poche notti può non essere dispendioso per chi la occupa, ma le entrate per il proprietario a fine mese possono essere nettamente superiori a quelle dell’affitto mensile.

A Firenze quasi il 70% degli affitti è destinato ai turisti. Provate a cercare “affitti a Firenze” su Google. Il primo risultato che vi uscirà sarà “Affitti Brevi a Firenze. L’ideale per la tua vacanza. airbnb.it". È esemplificativo di quanto detto fino ad ora. Il restante 30% non è di certo economico. I prezzi degli appartamenti sono aumentati del 10% rispetto allo scorso anno. Firenze è diventata la quarta città su scala nazionale per il costo degli affitti agli studenti, dopo Milano, Roma e Bologna. Si parla di circa 350/400 euro per una stanza singola e di 250/300 per una doppia. Ovviamente, bisogna tenere presente che non sempre si è fortunati nel trovare stanze o case in buone condizioni. Quindi, spesso si rischia di spendere tanto e di vivere male.

Per i lavoratori che vogliono stare da soli, la spesa si aggira intorno ai 650 euro per un piccolo appartamento fino ai 1500 per un trilocale. A questo bisogna aggiungere il fatto che il costo della vita non è economico. Per mangiare ogni mese si spendono circa 285 euro (a Roma 251!). L’abbonamento mensile ordinario ai mezzi di trasporto pubblico (indispensabili per muoversi al centro) costa intorno ai 35 euro. E i prezzi dei locali non sono di certo bassi.

Insomma, godere delle bellezze di Firenze tutti i giorni dell’anno non è di certo poco caro. La vera domanda è: l’arte e l’atmosfera della città sono sufficienti a coprire le spese mensili?



Tag

Terremoto a Firenze, alle 9.10 ancora fermi i treni in stazione

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità